TV e Spettacolo

Rita dalla Chiesa: il commovente scatto con il padre Carlo Alberto

Commovente il ricordo di Rita dalla Chiesa del padre, omaggiato su Instagram dalla conduttrice nel giorno della Festa dei Carabinieri
Rita dalla Chiesa in primo piano

Un giorno importante quest’oggi per Rita dalla Chiesa che puntualmente ogni anno non manca di rendere omaggio attraverso i suoi profili social alle Forze dell’Ordine nel giorno della loro Festa. Un giorno importante per lei per ricordare il padre, il generale e prefetto italiano Carlo Alberto dalla Chiesa, morto a Palermo il 3 settembre del 1982.

Il post nel giorno di Festa dei Carabinieri

Il mio Carabiniere preferito. Oggi, 5 giugno, Festa dell’Arma dei Carabinieri – scrive sui social Rita dalla Chiesa su Instagram – Il mio amore per lui e per tutti i Carabinieri d’Italia, anche per quelli che sono in missione all’estero“.

A corredo dell’amorevole post pubblicato su Instagram, una foto che la ritrae ancora bimba proprio mentre è abbracciata al padre. “Il mio amore per lui e per tutti i Carabinieri d’Italia, anche per quelli che sono in missione all’estero, è sempre dentro di me. Auguri a tutti e grazie per essere il vero scudo della nostra vita e della nostra libertà“, scrive sempre la giornalista e conduttrice televisiva.

post instagram rita dalla chiesa
Post Instagram di Rita dalla Chiesa.
Fonte: Instagram

Il ricordo del padre: “Penso si sarebbe salvato

In uno scatto un modo d’amore. Foto meravigliosa – commenta Catena Fiorello, la sorella del più celebre Fiorello – Onore all’Arma e ai suoi uomini che sono lì pronti a difenderci giorno e notte, senza se senza ma“.

Anche nelle storie Instagram Rita dalla Chiesa ha voluto rendere omaggio ai Carabinieri. Proprio qualche settimana fa la dalla Chiesa, parlando Da Noi… A Ruota Libera,aveva così dichiarato alla Fialdini: “Mi ricordo che papà quando doveva andare a Palermo chiamò a raccolta tutti gli uomini del nucleo antiterrorismo per portarseli a Palermo.

Io sono convinta che se avesse avuto ancora i suoi carabinieri vicino non sarebbe successo quello che è successo. Penso si sarebbe salvato“.

Potrebbe interessarti