Massimo Giletti in primo piano

Una notizia da Carnevale. Mi basta già quello che faccio“, sono state le lapidarie parole del conduttore di Non è l’Arena, Massimo Giletti. A scatenare la sua forte reazione è stato un fuggi-fuggi di indiscrezioni non vere sul suo conto e sulla presunta corsa verso la candidatura da sindaco di Torino.

Giletti sindaco di Torino?

Che tra i candidati sindaco della città di Torino possa esserci anche il noto conduttore e giornalista televisivo Massimo Giletti? Un’ipotesi che ha immediatamente destato scalpore e lasciato però, in brevissimo tempo, un segno molto labile.

Le indiscrezioni erano state lanciate da Il Corriere della Sera secondo cui la persona che si sarebbe nascosta dietro l’identikit fornito da Matteo Salvini nell’ottica di un candidato sindaco per la Lega sarebbe potuta essere proprio Giletti. “Professionista” e “imprenditore senza tessere di paritito“, ovviamente vicino all’area politica del Carroccio: qualità che Giletti avrebbe potuto rispecchiare.

La risposta secca del conduttore: “Una carnevalata

Una corsa in politica che però lascia il tempo che trova: alla luce delle indiscrezioni, la smentita è arrivata da ambo le parti in maniera netta e decisa senza lasciare adito né spazio ad elucubrazioni.

Una notizia da Carnevale – ha chiosato Giletti a La Repubblica, allontanando ogni diceria – Mi basta già quello che faccio e il ruolo di presidente nell’azienda di famiglia dopo la scomparsa di mio padre e non vedo per me un futuro da sindaco“. Una tiritera mendace che sembra ripetersi di tanto in tanto: “La politica debole cerca facce che possano portare a casa voti, ricordo Gruber o Santoroaveva dichiarato proprio pochi mesi fa Giletti a Il Fatto QuotidianoLo farei?

Non è questo il modo di far politica, se pensi di prendere uno solo perché ha una faccia nota. Per essere usato non lo farei, è un’esperienza che in futuro potrei fare ma solo potendo incidere realmente“.

Approfondisci

Caso Di Matteo, insulti a Massimo Giletti: “Mi sono rotto le scatole”

Massimo Giletti, minacce di morte al conduttore: “Spero ti sparino in bocca”

Massimo Giletti, il ricordo del padre scomparso: “Pianse, quando me ne andai”