claudio amendola sorridente e federica sciarelli con le mani giunte

Cosa andrà in onda in televisione nella prima serata di oggi? I programmi di martedì 10 giugno 2020 si concentreranno sull’attualità italiana, e per chi vuole qualche ora di evasione arrivano i film e anche uno show.

Stasera in Tv in Rai

Questa sera torna in onda su Rai1 la serie Nero a metà con Claudio Amendola. Le puntate, che vanno in onda in replica, saranno Una canzone per te e Una famiglia tranquilla, due nuovi casi pronti ad essere risolti dagli ispettori Carlo Guerrieri e Malik Soprani. Gli enigmi riguarderanno il caso di una rapper trovata morta sul tetto di un autobus e un cadavere rinvenuto in una gioielleria a Chinatown.

Su Rai2 questa sera andrà in onda il film La regina del peccato. La protagonista è Posy, una ragazza con una vita tranquilla e un fidanzato, medico che è stato il suo unico uomo. Tutto cambia però dopo un incontro con Jack.

In onda su Rai 3 ci sarà lo storico programma della rete, Chi l’ha visto? con Federica Sciarelli. Argomento principe della puntata il caso di Maddie McCann, la piccola bambina scomparsa in Portogallo e cercata per anni.

Ad annunciarlo la stessa trasmissione attraverso il suo profilo Facebook: “Svolta decisiva nel caso di Maddie McCann? La nuova indagine sul pedofilo tedesco arrestato in Italia“.

In onda sui canali Mediaset

Su Rete4 andrà in onda il film Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, film del 2001 diretto da Steven Soderbergh, e noto per essere il remake del film Colpo grosso. Protagonisti indiscussi della pellicola George Clooney, Brad Pitt e Matt Damon.

Per il massimo divertimento invece su Canale 5 ci sarà Tu si que vales, lo show condotto da Belen Rodriguez in cui atleti, artisti o aspiranti tali si mettono alla prova di fronte allo spietato giudizio del pubblico e della giuria formata da Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Sabrina Ferilli.

Su Italia1 andrà in onda Resistiamo – Diari dalla quarantena, un docufilm che racconta le storie degli italiani comuni in un momento storico unico, quello del lockdown.