Rino Gattuso in primo piano

A meno di due settimane fa dalla tragica scomparsa della sorella Francesca, strappata alla vita a soli 37 anni a causa di un brutto male, Gattuso torna a bordo campo omaggiando la sua memoria commosso.

La dedica di Gattuso

Un gesto semplice quello fatto dall’allenatore del Napoli poco prima del fischio d’inizio della partita con l’Inter. Un momento già carico di emozione perché successivo al minuto di silenzio per le vittime del Covid-19.

Come da prassi entrambe le squadre sono entrate in campo, successivamente il saluto dei rispettivi allenatori e poi il ricordo delle vittime dell’epidemia insieme a tre medici dell’ospedale di Cotugno.

Come per la serata di venerdì, è stato osservato il minuto di silenzio, al termine del quale Gattuso si è poi rivolto verso il cielo con gli occhi lucidi, mandando un bacio nel vento in ricordo proprio dell’amata sorella.

La dedica di Gattuso alla sorella

Scomparsa da poco

Francesca Gattuso aveva 37 anni e solo il 2 giugno scorso ha perso la sua dura battaglia contro una forma di diabete aggressivo che non le ha lasciato scampo. La sorella di Gattuso, si legge su Il Corriere della Sera, era sposata e lascia un figlio di 5 anni, era ricoverata dallo scorso febbraio presso l’ospedale di Busto Arstizio, dov’era stata operata d’urgenza lo scorso febbraio.

Dopo l’operazione, Francesca non si è mai del tutto ripresa, dopo un periodo trascorso in terapia intensiva sembrava stare meglio, ma in realtà tant’è non ha mai lasciato l’ospedale. In tanti hanno manifestato vicinanza all’allenatore, compresi gli altri club per cui ha giocato/allenato; i due fratelli erano legatissimi e lo stesso Rino non ha mai perso i contatti con lei, definendola più volte come combattente.

Il ricordo del Milan

Tra i vari post dedicati a Francesca Gattuso, c’è stato anche quello del Milan per il quale ha lavorato.

Francesca Gattuso ha affrontato la malattia con la stessa carica e la stessa solarità con cui ha vissuto Milanello e il Milan ogni giorno. Rino, il tuo immenso dolore e quello della tua famiglia è anche il nostro. Riposa in pace cara Francesca“.

Il post del Milan a ricordo di Francesca Gattuso

Approfondisci:

Caterina, la perdita del marito e la voglia di ricominciare a vivere per i figli