Pierluigi Diaco in primo piano

Un po’ di tensione ieri a Io e te, programma condotto da Pierluigi Diaco. Il conduttore ospita in trasmissione Paolo ed Elisabetta, per raccontare la loro storia d’amore, tra il Brasile e l’Italia. Dopo un inizio un po’ in salita, tra il conduttore e l’ospite è scoppiata la tensione.

Le prime tensioni

Diaco presenta gli ospiti in studio specificando che i due hanno una figlia. L’ospite lo interrompe subito per specificare che le figlie sono due, la più grande, infatti, è figlia della donna. Diaco resta un momento spiazzato dall’interruzione, poi sfodera un sorriso tirato: “Se vuole condurre signora, le do le chiavi in mano della trasmissione“, dice sempre sorridendo.

La situazione però presto precipita ulteriormente.

La rabbia di Diaco

I due, che oggi vivono in Italia, ricordano i tempi difficili passati in Brasile, quando cercavano soldi per riuscire a stabilirsi qui. “Una notte che ero disperata, ma veramente disperata, lui dormiva“, racconta ricordando quei momenti. “Io ero in contatto con gli amici italiani su Facebook, si apre una chat e una persona vestita da sacerdote con il collarino bianco, mi fa: ‘Nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito Santo’.

Io gli chiedo chi sia, visto che non avevo sacerdoti nei contatti. Chi era? Una persona che mi dice: ‘Io sono apparso perché tu sei preoccupata di non rientrare in Italia‘. Poi è scomparso“. A questo punto il conduttore interrompe immediatamente il racconto della donna: “Io queste cose non le voglio sentire, la censuro subito“.

Diaco poi entra nel merito della questione: “Queste cose delle apparizioni che avvengono attraverso messaggi su Internet, mi scusi se sono molto severo su questo, rischiamo di trasmettere un messaggio sbagliato per tutte quelle persone che vengono truffate da apparizioni e segnalazioni che non stanno né in cielo, né in terra“.

Approfondisci

Pierluigi Diaco, malore durante l’intervista con Claudio Lippi

Pierluigi Diaco, lacrime in diretta a Io e Te dopo il filmato