Primo piano di Gemma Galgani

Un giorno importante ieri per la celebre dama del Trono Over di Uomini e Donne che ha raggiunto un grande traguardo su Instagram. Per l’occasione Gemma Galgani ha voluto ringraziare personalmente i suoi fan su Instagram pubblicando un video e parole commosse: purtroppo però, non sono mancati all’appello gli haters. Nel mentre, avanzano le voci che voglio Gemma Galgani protagonista della ventura edizione del Grande Fratello Vip.

Gemma Galgani: il traguardo sui social

500.000 grazie a tutti coloro che mi hanno seguita fino a adesso – ha voluto scrivere Gemma Galgani sul suo profilo Instagram – Grata, riconoscente felie e commossa!

Vostra Gemma“. Parole a cui è stato allegato un breve video del profilo Instagram della dama sulle note di Il regalo mio più grande di Tiziano Ferro. Al di sotto del post tantissimi i commenti che sono arrivati in maniera disparata da fan, pubblico di Uomini e Donne ma anche volti noti dello spettacolo.

I commenti degli haters

Come dicevamo però, non sono mancati commenti spiacevoli da parte degli haters anche detti tristemente leoni da tastiera che hanno colto l’occasione per rivolgere a Gemma Galgani parole ingiuriose.

Ma famosa di che? Per fare l’asina? Mi vergogno per te!!!“; un commento che Gemma Galgani non ha voluto trascurare e anzi rispondere pur mantenendo calma e classe: “Io mi vergogno per te, perché non conosci l’importanza degli asini, oltretutto razza in estinzione! Ma se non ci fossero loro come potremmo apprezzare il tuo intelletto dal valore così elevato! Puoi migliorare, auguri“. Un commento non isolato purtroppo.

Ritirati che sarebbe meglio“, scrive a Gemma un altro utente e sempre la dama ha voluto rispondere: “Devo ammettere che mi è venuta la ‘sindrome della capanna’ ma non sono ancora un misantropo, rassegnati e scusami ma sono ancora qui, anche per te, altrimenti non avresti scritto, grazie“.

Approfondisci

TUTTO SU UOMINI E DONNE

Gemma Galgani, la passione esplode sui social: “Mai arrugginita”

Rivoluzione ad Uomini & Donne, niente più distinzioni tra Trono Over e Classico