coronavirus italia dati

L’andamento dei dati sulla diffusione del Coronavirus tengono l’Italia con il fiato sospeso. In questa anomala estate 2020 l’epidemia del Covid-19 resta protagonista tra nuovi picchi e focolai. Dopo lo spavento causato dall’impennata dei nuovi casi registrati nella giornata di venerdì 7 agosto, in quella di sabato si può tirare il fiato; il bollettino segnala infatti un calo anche se destano preoccupazione i nuovi focolai. 

Intanto il Presidente del Consiglio Conte ha firmato l’ultimo decreto che conferma le misure di prevenzione come mascherina obbligatoria al chiuso e nei luoghi affollati, distanziamento sociale e lavaggio mani fino al 7 settembre.

Il Premier nel suo discorso si è appellato principalmente ai pi giovani, vettori del virus, più volte immortalati nei luoghi della movida senza protezioni

Il bollettino dell’8 agosto

Nelle ultime 24 ore si registra un calo nei casi di contagio da Covid-19, il bollettino di oggi conta 347 nuovi casi positivi, per un totale di 12.953, identificati da 53.298 tamponi. Circa 200 in meno rispetto ai 552 registrati ieri. Sale però la conta delle vittime, nella giornata di sabato ne sono state segnalate 13 per un totale di 35.203 decessi.

 

Aumentano di 305 i guariti, raggiungendo un totale di 201.947, dall’inizio dell’epidemia sono 250.103 i casi totali di Covid-19 in Italia

Primi test sul vaccino

Nella giornata di venerdì l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha annunciato che le prime dosi del vaccino Made in Italy sono arrivate presso l’Istituto Spallanzani dove, a partire dal 24 agosto prenderanno il via le sperimentazioni sull’uomo. 

I test saranno svolti su pazienti volontari di età compresa tra i 18 e i 55 anni e il 65 e 85 anni.

Approfondisci:

Tutto sul Coronavirus

La pandemia di Coronavirus

Coronavirus, obbligo mascherine prorogato: preoccupazione per focolaio di 18enni in Veneto

Coronavirus, passa 3 settimane in coma: al risveglio scopre che la famiglia è morta

Coronavirus, nuovo focolaio a Catania: si cercano le persone coinvolte