matilde brandi, primo, piano, si tiene la testa con la mano sinistra

Matilde Brandi presenta le sue due bellissime figlie 14enni, due gemelle. Sofia e Aurora, le figlie avute dal compagno Marco Costantini, somigliano moltissimo alla mamma e il loro arrivo le ha cambiato la vita.

Le figlie e la carriera

 “Per le mie figlie ho detto no alla carriera“, racconta Matilde Brandi in una intervista a Chi. “Sono una milf con la testa da 14enne“, spiega ancora sottolineando di sentirsi sempre giovane. Alla televisione ha preferito le figlie: “Avevano due nonne, una tata e un papà sempre presenti, ma io non mi sono mai voluta allontanare da loro.

L’arrivo di un bambino cambia la vita, figuriamoci per chi, come me, ne ha avute due assieme“, ha raccontato.

E ora che sono grandi? Ci sono dei cambiamenti in vista per il futuro lavorativo di Matilde Brandi? “Tornare in tv? Chissà, oggi c’è gente senza arte né parte. Quella che ho fatto io era la migliore di sempre: purtroppo farsi guidare dal cuore e dal senso di giustizia non paga mai“.

Matilde Brandi in vacanza

Intanto Matilde Brandi si gode un po’ di vacanze al mare.

Bellissima si fa fotografare in giro per le spiagge e le amiche e le famose della televisione non resistono dal commentare le foto della collega. Samanta Togni, a commento di una foto in bikini, non si trattiene e le urla un “Bella” di apprezzamento. Anche Stefania Orlando, molto apprezzata dal pubblico della Rai, ha commentato la stessa fotografia: “Che meravigliosa sirena“.

Di recente la Brandi è intervenuta per la questione tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe, una lite che va avanti ormai da anni tenendo banco sui giornali.

Matilde Brandi ha collaborato in tv proprio con Magalli, in passato. In una intervistata a Super Guida Tv, la showgirl ha commentato la sua esperienza personale: “Con Giancarlo mi sono divertita da morire perché è un po’ tagliente. Non voglio entrare in merito alla questione perché stimo sia Adriana che Giancarlo. Sai, quando si litiga la ragione sta sempre nel mezzo. L’importante è riuscire a superare i dissidi con intelligenza“. Insomma la Brandi non ha preso, intelligentemente, le parti di nessuno.