Daniele Mondello e Viviana Parisi in primopiano

Mentre l’attenzione è tutta concentrata su Gioele Mondello, il bimbo di 4 anni scomparso lo scorso 3 agosto insieme alla madre Viviana Parisi, la dj torinese di 43 anni trovata morta l’8 agosto. Nei boschi di Caronia, dove il cadavere della madre di Gioele è stato trovato ai piedi di un traliccio, si è cercato per giorni tracce del bambino senza successo, ora tutto è cambiato: un carabiniere in congedo ha trovato alcuni resti umani compatibili con un bambino di 4 anni. Per sapere se si tratta di Gioele si dovrà attendere l’esame del DNA.

Viviana Parisi soffriva di paranoia

Claudio Mondello, ormai noto avvocato della famiglia e cugino di Daniele Mondello avrebbe reso noto il certificato medico del 17 marzo scorso, rilasciato a Viviana Parisi, dall’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto, che affermerebbe che “Viviana soffriva di paranoia e ha avuto un crollo mentale dovuto a una crisi mistica“, riporta il Corriere della Sera. La Scientifica avrebbe trovato e poi sequestrato proprio questo certificato nel cruscotto dell’Opel Corsa della Parisi, lasciata sull’autostrada dopo l’incidente.

L’altro avvocato della famiglia, Pietro Venuti, si è invece scagliato, nelle scorse ore, contro i soccorsi e soprattutto contro le tempistiche dei soccorsi dopo l’incidente tra Viviana e gli operai sull’autostrada: “La polizia stradale è arrivata dopo 20 minuti, i Vigili del fuoco ci hanno impiegato un’ora.

Se ci fosse stata più celerità nei tempi, forse Viviana non sarebbe arrivata così lontano“.

Ritrovati resti umani

Appena poche ore fa, sono stati ritrovati dei resti che, stando alle prime informazioni, apparterrebbero a un bambino. Per avere certezza che si tratti del piccolo Gioele è necessario aspettare il riconoscimento, tramite un esame del DNA.

I resti però sono compatibili con quelli di un bambino di 4 anni e il ritrovamento è stato effettuato non lontano da dove è stato trovato il cadavere della madre, Viviana Parisi.

Approfondisci

Viviana Parisi “temeva che le portassero via Gioele”: al vaglio i tabulati telefonici

Viviana Parisi: si parla dell’ ipotesi di strangolamento

Viviana Parisi, i genitori chiedono di vedere il corpo: il dubbio sull’identità