La Polizia porta la spesa a casa ad un anziano

Da Agrigento arriva una toccante storia che suscita vari tipi di sentimento: la tristezza per la condizione di un anziano, ma anche le sensazioni positive di una storia a lieto fine. Trovandosi in situazione di difficoltà, un anziano signore ha chiamato la Polizia, che si è fatta trovare pronta per aiutarlo.

Senza soldi per il cibo, anziano si rivolge alla Polizia

La vicenda è venuta alla luce direttamente dai canali della Polizia di Stato. Qualche giorno fa, un anziano di Agrigento si è trovato solo in casa, senza cibo né soldi per comprarlo.

“I costi di bollette e affitto” viene riferito, avrebbero portato l’uomo senza neanche il proverbiale euro in tasca. A quel punto, ha preso il telefono e ha contattato il 112, che ha inviato immediatamente una Volante a valutare la situazione che si trovava ad affrontare.

Stando a quanto riportato, l’anziano avrebbe detto di non mangiare da giorni, 5 secondo il post condiviso dalla Polizia di Stato. Una situazione di evidente indigenza, che ha spinto la Polizia ad agire.

L’intervento della Polizia ad Agrigento

Come specifica direttamente l’ufficio stampa della Polizia di Stato, la Volante non si è solo limitata ad intervenire: “Prima di raggiungere l’abitazione dell’anziano però la pattuglia ha fatto una piccola deviazione” si legge.

In un supermercato gli agenti hanno comperato beni di prima necessità, parte dei quali offerti dal proprietario del supermercato che, incuriosito dagli acquisti degli agenti, aveva chiesto la destinazione del materiale” viene raccontato.

A quel punto, gli agenti hanno donato il cibo all’anziano signore e, si precisa, passato anche qualche minuto in sua compagnia. Con la speranza che le cose possano andargli meglio.

Il post della Polizia di Stato

Altre gesta recenti della Polizia

Non è l’unico esempio delle gesta della Polizia: un anno fa un anziano di Roma aveva rubato un tiramisù al supermercato, e capita la situazione la Polizia lo aveva aiutato facendogli la spesa; in un altro caso più recente, questa volta a Napoli, avevano soccorso un ragazzo autistico che si era perso tra le vie della città.