Flavio Briatore e Vittorio Sgarbi

Flavio Briatore resta ricoverato al San Raffaele di Milano per sintomi manifesti legati ad una presunta positività al Coronavirus. L’imprenditore tiene banco da ieri con le notizie sulla sua salute. Intanto, l’Irccs ospedale San Raffaele di Milano rivela che Briatore si è “si è rivolto all’ospedale per una specifica patologia diversa da Covid-19 e che è stato sottoposto prima del ricovero, come tutti i pazienti, al tampone rinofaringeo per il rilevamento del coronavirus Sars-Cov-2. Il tampone è risultato positivo“, riporta AdnKronos.

Vittorio Sgarbi sulla guarigione di Briatore

Nelle scorse ora anche Vittorio Sgarbi ha voluto commentare la notizia del momento: “Allo stato attuale, quella del ricovero di Briatore al San Raffaele è per il fronte degli allarmisti una notizia esaltante, perché il loro mantra è ‘così impara’“, comincia Sgarbi.

 “Ma se sopravvive, cosa su cui io scommetto, e fra cinque giorni ne esce – dopotutto ne sono usciti Bolsonaro, Johnson, Zingaretti e tanti altri – allora significa che ha ragione chi sostiene che è una malattia a bassissima mortalità, e che si guarisce, come da tante altre malattie“, è la teoria dell’esperto d’arte.

Se muore abbiamo perso ogni battaglia, se vive è la conferma, è diventato un male che si può curare, e anzi potrebbe essere un rovesciamento del fronte“, conclude.

Lucio Presta e Sonia Bruganelli con Flavio Briatore

In moltissimi in queste ore hanno commentato la notizia della positività di Briatore e suoi social alcuni hanno espresso parole dure nei confronti dell’imprenditore. A questo proposito è intervenuto Lucio Presta, che nelle storie Instagram ha pubblicato una foto insieme all’amico: “Certo che sono tanti i leoni da tastiera, porta pazienza amico mio.

Ti ho sentito allegro come sempre“. “Ha ragione Lucio Presta, il mondo è pieno di menagrami“, condivide Sonia Bruganelli sempre su Instagram.

Approfondisci

TUTTO SU FLAVIO BRIATORE

Flavio Briatore: selfie dall’ospedale ma poco dopo la foto sparisce

Elisabetta Gregoraci, il messaggio dopo il ricovero di Flavio Briatore