Guardia Costiera in azione

Momenti di apprensione e paura al largo di Crotone, dove un barcone di migranti è andato a fuoco. Viene riferito che sono numerose le persone a bordo e, a seguito dell’esplosione, e alcune sono morte, mentre proseguono le ricerche per altri dispersi. Feriti anche alcuni militari della Guardia di Finanza che stavano assistendo le operazioni di soccorso.

Esplode barcone di migranti: dispersi e feriti

La notizia è battuta in questi minuti da numerose agenzie, ma sono numerosi anche i contributi video da chi si trova nella zona di Praialonga, località in provincia di Crotone.

Dai video, è possibile vedere una intensa colonna di fumo levarsi in cielo. Per motivi al momento ignoti, è andato a fuoco un barcone carico di migranti: una ventina, secondo quanto riportano le fonti.

Viene inoltre riferito che che in principio si è sviluppato un’incendio e, in seguito, un’esplosione forse causata dal carburante, probabilmente raggiunto dalle fiamme stesse. In quel momento, i mezzi dei soccorsi della Guardia Costiera e della Finanza avevano già raggiunto l’imbarcazione. L’esplosione sarebbe avvenuta proprio nei momenti in cui i militari stavano aiutando con le operazioni di soccorso e trasbordo sulle unità navali della Capitaneria di Porto di Crotone

Feriti 2 finanzieri, ci sono dispersi e morti

A seguito dell’esplosione, sarebbero rimasti feriti 2 militari della Guardia di Finanza.

I 2 sono stati portati dal 118 all’ospedale di Crotone: stando a quanto riportato da Ansa, uno avrebbe una gamba rotta e l’altro sarebbe invece ustionato.

RaiNews24 ha comunicato in questi minuti che dei 20 migranti a bordo sarebbero 6 quelli dispersi: 4 sono stati recuperati e sono morti, mentre altri 2 risulterebbero tutt’ora dispersi; Tra le vittime è riportata anche una donna.

Altri 5 migranti sarebbero feriti con importanti ustioni e sono quindi stati trasferiti nello stesso nosocomio. Il totale dei feriti, assieme ai 2 militari italiani, sale quindi a 7.

Guarda il video

Sta succedendo adesso al largo di Le Castella #Fuocammare

Pubblicato da Antonio Pascuzzo su Domenica 30 agosto 2020

I migranti morti sono 3

RETTIFICA 30/08 – A dispetto di quanto inizialmente riportato da numerose fonti, il numero dei migranti morti nell’esplosione al largo di Crotone è 3, non 4. Inoltre, sono i feriti sono risultati poi essere 6: 4 con ferite lievi, 2 in condizione più serie, stando a quanto riportato dalle fonti nelle ore successive.

Altre informazioni sulla vicenda sono state riportate in un successivo articolo sull’argomento.