Eleonora Brigliadori in primo piano

Questo fine settimana in piazza Bocca della Verità a Roma c’è stata una manifestazione composta da persone che negano la pericolosità del coronavirus e che sono dichiaratamente contrarie a tutte le misure per contenere la diffusione del contagio, diventati ormai noti come i “no mask“. Tra questi, tutti riuniti rigorosamente senza distanziamento sociale e senza mascherine, alla faccia di chi si muove rispettando le regole per la salute collettiva, c’era anche Eleonora Brigliadori.

Le dichiarazioni di Eleonora Brigliadori

I numeri parlano chiaro: 35.541 vittime confermate dall’inizio della pandemia. Sono questi i numeri dell’emergenza coronavirus solo nel nostro Paese.

Mentre ancora in moltissimi, stando ai dati della Protezione Civile, fanno i conti con l’emergenza sanitaria e mentre tutto il Paese fa i conti con le conseguenze economiche del lockdown, 1500 persone (stando a quanto rivelato dalle autorità) scendono in piazza per manifestare. “Sono qui come italiana di fronte all’attacco alle radici costituzionali della nostra libertà, alle radici della verità cristiana. Una politica che distrugge la vita attraverso vaccini, tamponi e limiti alla respirazione“, a parlare è Eleonora Brigliadori, nota per rifiutare la medicina tradizionale ormai da anni.

La conduttrice e attrice rincara la dose: “Non sono mai rimasta a casa, nemmeno durante il lockdown“, racconta ad AdnKronos. Niente rispetto del lockdown, quindi, mentre un Paese intero faceva i conti con l’isolamento, la mancanza del lavoro, o la separazione dal resto della propria famiglia.

La televisione e il coronavirus

Intanto la televisione fa i conti con il coronavirus e il rispetto delle regole, per quanto questo sia complicato. Ballando con le stelle e Io e te si sono già dovuti duramente scontrare con la realtà della situazione sanitaria, dopo che membri dello staff e concorrenti sono risultati positivi ai tamponi di controllo.

Anche il Festival di Sanremo si interroga su una futura edizione senza pubblico, ma per Eleonora Brigliadori per ora non c’è spazio per la televisione. “Quando tornerò in televisione? Quando la tv italiana tornerà ad essere libera. Non tollero colleghi che mettono mascherina per garantirsi la poltrona“, conclude la conduttrice mettendo un punto alla sua partecipazione televisiva e per ora va bene così.

Approfondisci

Tutto sul coronavirus