ambulanza

Un ragazzo di appena 16 anni è caduto da un lucernario di un immobile vicino alla scuola che frequenta a Sansepolcro, nell’Aretino. Immediati sono intervenuti i soccorsi che lo hanno trasportato con l’elisoccorso all’ospedale fiorentino di Careggi dove gli stanno prestando tutte le cure di cui ha bisogno. Intanto ai carabinieri il compito di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e come mai il ragazzo si trovasse in quel punto durante l’intervallo.

Ragazzo caduto dal lucernario

Il fatto sarebbe accaduto intorno alle 10:30 di questa mattina, primo giorno di scuola dopo molti mesi per tantissimi ragazzi.

Durante l’intervello il 16enne si trovava su una terrazza di un immobile attiguo alla scuola che frequenta. Stando a quanto appreso in queste prime ore, l’immobile verrebbe utilizzato proprio durante l’intervallo. Il 16enne sarebbe caduto sul lucernario e la struttura non avrebbe retto il peso e a quel punto lo studente sarebbe accaduto da una altezza di 6 metri.

Le condizioni del giovane 16enne

Stando a quanto rivela Ansa, dopo l’incidente di questa mattina a scuola, il ragazzo avrebbe riportato diversi traumi e fratture. Sul posto dopo la caduta sono immediatamente intervenuti gli uomini del 118, i carabinieri e i Vigli del fuoco.

Il ragazzo è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Careggi di Firenze in codice arancione.

Resta ancora da chiarire l’esatta dinamica di quanto accaduto e come mai il ragazzo si trovasse sul lucernario.

Riaprono le scuole

Oggi un giorno molto importante per le scuole e per gli studenti. I ragazzi sono tornati a scuola dopo mesi passati a casa a causa dell’emergenza coronavirus. Il Presidente del Consiglio Conte ha lanciato un messaggio ai giovani: “La scuola vi consente di coltivare i sogni che realizzerete quando sarete donne e uomini adulti“, dice e poi prosegue: “Vi aiuta a comprendere che prima di ogni cosa viene il rispetto della persona della sua dignità anche a prescindere della sua idea e della sua identità“.