Veronica Franco a Tu sì que vales

Il suo nome è Veronica Franco, ha 19 anni e con la sua voce ha stregato tutti a Tu sì que vales. Il video della sua esibizione non smette di regalare emozioni e la sua storia di sofferenza e coraggio è stata presentata al pubblico nel corso della puntata del 12 settembre scorso.

Chi è Veronica Franco di Tu sì que vales

Veronica Franco, 19enne biellese, è arrivata sul palco di Tu sì que vales, nella prima puntata di sabato 12 settembre, per esibirsi sulle note di un bellissimo brano con cui ha emozionato l’Italia.

Il canto è la sua grande passione, forte di un talento che ha fatto emozionare davvero tutti.

Si è presentata con la sua storia e la sua voce straordinarie sul palco di Canale 5, regalando a pubblico e conduttori un momento di grandissima emozione che si è impresso tra le pagine più belle del format.

Da tempo Veronica è costretta alla sedia a rotelle, come lei stessa ha spiegato durante la trasmissione. Nel 2018 la diagnosi di leucemia, poi l’operazione: “Dopo il trapianto ho avuto dei problemi con la chemioterapia e quindi sono rimasta paralizzata dal collo in giù.

Per fortuna è una cosa che si può riprendere, quindi piano piano sto facendo fisioterapia“.

La 19enne ha spiegato di aver avuto un rigetto dopo il trapianto, ma continua a percorrere la sua strada con grandissima forza e determinazione.

Veronica canta Hallelujah e incanta tutti

Brividi e lacrime durante la performance straordinaria di Veronica Franco sul palcoscenico di Tu sì que vales, con l’interpretazione di Hallelujah nella versione di Alexandra Burke.

A introdurre la sua esibizione spettacolare è stato Vanni Oddera, campione di motocross freestyle che l’ha conosciuta in ospedale, durante la sua attività di mototerapia che va avanti da circa 11 anni: “È una ragazza meravigliosa, che vale tantissimo e deve farsi valere“.

Il resto è la cronaca di una performance impossibile da dimenticare e tutta da ascoltare.

Le lacrime della 19enne hanno sigillato la magia andata in scena davanti alle telecamere di Tu sì que vales: “Per me il palco è tutto, è bello riuscire a emozionare anche gli altri“.