tampone coronavirus tampone

Si mantiene mediamente alto il numero dei nuovi casi di contagio di Coronavirus in Italia: ieri i casi erano 1.458, oggi 1.229. Arriva in questi momenti l’aggiornamento della Protezione Civile che quotidianamente riferisce, attraverso un bollettino, sulla situazione italiana legata all’epidemia di Coronavirus che continua ad essere un’emergenza.

Più tamponi rispetto a ieri ma meno contagi

Il dato, esattamente come quello di ieri, va interpretato insieme a quello che riferisce sul numero giornaliero di tamponi effettuati. Oggi sono stati 80.517 i tamponi effettuati e registrati in data odierna mentre i nuovi casi di Covid-19 sono 1.229.

Di questo numero, 176 casi sono stati registrati in Lombardia; 141 in Liguria; 139 nel Lazio; 136 in Campania. Sono quasi 40mila i positivi al Covid-19 in Italia: precisamente, sono 39.712 gli attualmente positivi tra cui 37.289 persone in isolamento domiciliare; 2.222 ricoverati in ospedale (100 casi in più rispetto a ieri) e 201 casi in terapia intensiva, con un aumento rispetto alla giornata di ieri di 4 unità.

bollettino coronavirus 15 settembre
Il bollettino della Protezione Civile con i dati aggiornati sull’epidemia di Coronavirus al 15 settembre 2020.
Fonte: Ministero della Salute

9 i morti, 35.633 le vittime dallo scoppio dell’epidemia

289.990 i casi di Coronavirus in tutto in Italia dall’inizio dell’epidemia, quasi 9 mesi fa: da questo numero si estrapola un’alta percentuale di persone guarite. In tutto 214.645 i guariti dal Covid-19 in tutto, con l’incremento rispetto alla giornata di ieri di 695 nuovi casi. 35.633 le vittime in tutto in Italia con l’incremento rispetto alla giornata di ieri, e quindi la registrazione nelle ultime 24 ore, di 9 nuovi decessi.

L’allarme dell’OMS

Intanto, dal report dell’OMS – Organizzazione mondiale della Sanità – che continua a monitorare la situazione a livello globale relativa alla pandemia, ha annunciato che l’Europa dovrà fare i conti, il venturo autunno, con un nuovo picco di decessi, sfatando e allontanando il sentore che l’epidemia sia volta al termine.

Di questi giorni intanto la notizia di un nuovo serrato lockdown in Israele, tra i primi a far scendere nuovamente le serrande per le prossime 3 settimane.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Coronavirus, sospesa la sperimentazione del vaccino: “Reazione anomala”

Vaccino Coronavirus, avviata la sperimentazione sui primi volontari in Veneto