auto della polizia

Due uomini si sono presi a coltellate stamattina a Vittoria, nel ragusano, davanti a una scuola.

I due sarebbero due padri di due ragazzi che frequentano l’istituto: uno dei due uomini è stato ferito ed è attualmente in ospedale, mentre l’altro ha cercato di lasciare la zona ma è stato velocemente rintracciato dalle forze dell’ordine.

La lite davanti alla scuola

I fatti sarebbero avvenuti stamattina alle 8.30 circa. I due papà si trovavano in via Primo maggio, a Vittoria, quando sarebbe nata una lite piuttosto accesa.

I due avrebbero cominciato a prendersela l’uno con l’altro con toni sempre più violenti, finché uno dei due uomini avrebbe estratto un coltello ed avrebbe colpito l’altro litigante.

L’accoltellamento, poi la corsa in ospedale

A quel punto sarebbe scattato il panico: il ferito è stato subito soccorso dai presenti, mentre l’accoltellatore si divincolava.

L’uomo accoltellato è stato portato in ospedale e per ora non sarebbe in pericolo di vita. La polizia ha ben presto individuato l’aggressore, lo ha fermato e nelle prossime ore sarà interrogato dal Gip di Enna.

Il caso di Leonforte

Pochi giorni fa un episodio analogo era avvenuto a Leonforte, sempre in provincia di Enna.

Lì, un uomo di 84 anni ha accoltellato un imprenditore edile. Il motivo della lite tra i due sarebbe stata una divergenza in merito a fatture per alcuni lavori fatti. Non si conosce bene la dinamica della lite, ma l’uomo è stato raggiunto dall’accusa di “lesioni volontarie aggravate da futili motivi e dall’uso di un’arma da taglio”.

Donna uccisa a coltellate dal marito

Ancora più drammatico è il caso avvenuto due giorni fa ad Aquileia, in provincia di Udine.

Un uomo ha ucciso la moglie con una coltellata al termine di un litigio e la donna è morta. L’uomo, un 66enne, non ha compreso quello che era accaduto finché gli inquirenti non sono arrivati sul posto e lo hanno messo al corrente del decesso della moglie. A quel punto l’uomo avrebbe esclamato “Allora sono un assassino” e poco dopo avrebbe avuto un attacco di cuore.