L'attore Robert Redford

Grave lutto quello che ha colpito il noto e amato attore Robert Redford, tra le colonne della Hollywood degli anni ’70 e ’80. Redford infatti si ritrova a dover piangere la scomparsa di uno dei suoi figli, il 58enne James Redford. Non è il primo lutto che colpisce Robert Redford, che ha già dovuto fare i conti con la perdita di un figlio.

Morto James, terzo figlio di Robert Redford

Duro colpo per l’attore de La Stangata e altri immortali capolavori del cinema. È infatti morto James Redford, figlio di Robert nato nel 1962 dal matrimonio con la storia Lola Van Wagenen.

Come riportano le fonti estere, il figlio di Robert Redford è morto a causa di un cancro. Già negli anni ’90 aveva dovuto subire un doppio trapianto di fegato, esperienza dalla quale ne uscì con la decisione di fondare il James Redford Institute for Transplant Awarness.

Sceneggiatore e documentarista, James ha condiviso con il padre Robert Redford molte iniziative umanitarie e di volontariato, oltre che una sferzante e recente critica della gestione del Covid-19 da parte dell’amministrazione Trump, tramite articoli e video realizzati insieme.

Anche Mara Venier ha appena subito un tragico lutto: scopri di più

L’addio della moglie di James Redford

La notizia della sua morte, che risale al 17 ottobre, è arrivata direttamente dalla moglie di James Redford, Kyle, madre dei 2 figli Dylan e Lena. In un tweet, la donna ha condiviso una serie di foto di famiglia, scrivendo: Jamie è morto oggi. Siamo devastati. Ha vissuto una vita bellissima e importante ed era amato da molti“.

Il messaggio della moglie prosegue: “Come sua moglie per 32 anni, gli sono grata in special modo per i 2 meravigliosi figli che abbiamo cresciuto insieme.

Non so come avremmo fatto senza di loro negli ultimi 2 anni“.

Tweet della moglie di James Redford
Tweet della moglie di James Redford

Secondo figlio scomparso per Robert Redford

Come detto, la scomparsa di James non è l’unico lutto di un figlio che Robert Redford ha dovuto affrontare nel corso della sua vita. Quella di James arriva a 58 anni, dopo una vita lunga e piena come detto dalla moglie, ma ancora prima della sua nascita l’attore de Il Grande Gatsby aveva dovuto fare i conti con un dolore simile, forse peggiore.

Guarda il video:

Nel 1959, sempre dal matrimonio con la storica Lola Van Wagenen, nacque Scott Redford. Due mesi dopo la nascita, tuttavia, il figlio di Robert morì per una sindrome infantile che non gli diede scampo. Nel 1960 nacque poi Shauna, quindi James e infine Amy nel 1970, ma il dolore per la perdita del primo figlio sarà rimasto per sempre con Robert Redford.

Approfondisci

Grave lutto per Luca Carboni: l’annuncio del cantautore

Lutto per Francesco Renga: è morto il papà, il dolore della famiglia