cimice

Con l’arrivo della stagione autunnale e la conseguente diminuzione delle temperature, nella case di molti italiani ritorna puntualmente il problema delle cimici.

In particolare quest’anno si tratta di una vera e propria invasione di diverse specie di cimici che ha causato ingenti danni all’agricoltura: ecco i rimedi più comuni per liberarsene.

Le diverse specie di cimici che stanno infestando l’Italia

Questa invasione autunnale di cimici, più intensa che in passato, sta interessando soprattutto il Centro-Nord, ma anche il Sud è stato interessato dal fenomeno. Come riportato da diversi quotidiani, infatti, l’arrivo delle cimici asiatiche, insieme ad altri insetti non autoctoni, ha provocato importanti danni al settore agricolo nel corso dell’estate.

Infatti oltre alla cimice comune, di colore verde chiaro e tipica delle nostre zone, a partire dal 2012 si è notato l’arrivo della cimice asiatica, di colore marrone scuro. Questa presenta caratteristiche simili a quella verde, ma non avendo predatori che se ne cibano, sta proliferando molto più rapidamente.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, si stima un danno di circa 740 milioni di euro all’agricoltura causati dalla sola cimice asiatica nel corso degli anni.

I metodi per allontanare le fastidiose cimici

Oltre al danno economico, come sappiamo tutti le cimici causano anche fastidio all’interno delle nostre case. Con l’arrivo dell’autunno infatti, questi insetti cercano luoghi caldi per svernare, muovendosi in grandi gruppi.

Dal momento che la cimice asiatica è particolarmente resistente agli insetticidi, i rimedi per evitarne la prolificazione sono soprattutto naturali.

Per cercare di contenere l’accesso nelle nostre abitazioni il metodo più comune ed efficace è l’installazione di zanzariere. Infatti è consigliato verificare che non ci siano altri accessi non sigillati e controllare il bucato quando lo si porta in casa.

Quando ci si accorge dell’insetto è bene eliminarlo definitivamente e non rilasciarlo all’esterno perché potrebbe annidarsi nuovamente nella zone e ritornare. Inoltre alcuni odori, tra cui menta, aglio e sapone di marsiglia allontanano le cimici dal momento che ne sono particolarmente infastidite.