Gerry Scotti

Lo aveva annunciato lui stesso appena pochi giorni fa, ora Gerry Scotti torna a parlare e racconta come sta e come ha scoperto di essere positivo al Covid-19.

Come sta Gerry Scotti

Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il COVID-19“, aveva scritto su Instagram giorni fa il conduttore di molti programmi di successo Mediaset. In moltissimi gli avevano mostrato vicinanza in questo momento mentre anche lui annunciava una positività condivisa da moltissimi altri cittadini del Paese. Poi torna a parlare: “Sto abbastanza bene e la prima cosa che desidero dire è che voglio essere davvero vicino a coloro che in questo momento sono malati di Covid“, dice durante una intervista al Corriere della Sera.

Forza e coraggio, non mollate. Per farvi vedere quanto sono vicino a voi, me lo sono preso pure io. Purtroppo temo che prima o poi ce lo dovremo fare tutti, anche se tutti noi pensiamo che non ci capiterà mai“, aggiunge ancora con gravità.

Come è risultato positivo al Covid

Come molti altri, anche lo zio Gerry non sa come è rimasto contagiato: “Sono stato rigorosissimo“, assicura, “In famiglia siamo al limite del paranoico.

Non vedo gli amici e non vedo perfino mio figlio“. Ha scoperto di essere positivo grazie al suo lavoro: “Sarei dovuto andare a Roma in treno per registrare Tu si que vales e naturalmente noi dobbiamo stare controllati, quindi sabato mattina ho fatto il tampone e sono risultato positivo“.

Le condizioni di salute di Gerry Scotti

Se non ci fosse il Covid avrei pensato a una influenza: mi sento le ossa rotte, ho un po’ di febbriciattola, mal di testa e un po’ di tosse.

Direi che sono fortunato. Se me lo faccio così il Covid è decisamente sopportabile. Io comunque non mollo. Registro da casa e ribadisco a tutti: prudenza a chi non ha il Covid e coraggio a chi l’ha preso“, ha concluso.

L’annuncio della positività al coronavirus

Un messaggio breve, pubblicato su Instagram, per annunciare ormai giorni fa di essere risultato positivo: “Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il COVID-19“, aveva scritto. E ancora : “Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’affetto e l’interessamento“.

Poche parole, sintetiche ma rassicuranti, dedicate ai fan preoccupati per le sue condizioni.

Il figlio di Gerry Scotti diventa papà

Non è stato l’unico annuncio, qualche settimana fa, infatti, Gerry Scotti, che ha compiuto 64 anni ad agosto, aveva raccontato a Verissimo che presto diventerà nonna. Un annuncio decisamente diverso da questo e molto molto toccante. Il figlio di Gerry Scotti, Edoardo diventerà presto papà. Lo zio Gerry rivestirà, quindi, il ruolo di nonno per la prima volta. “Mio figlio ha fatto ciò che hanno fatto tutti quelli che potevano farlo durante il lock-down: avremo un sacco di nascite verso la fine dell’anno“, ha detto scherzando.

Ha pensato bene, e penso lo abbiano voluto, di avere un figlio. Questo è avvenuto. Ci siamo trovati i primi giorni di timida riapertura del lock-down, mio figlio mi è venuto incontro, aveva uno strano pacchettino in mano ed era un ciuccio“, ha raccontato a Verissimo.

Sono contento per loro e ho un cruccio piccolo: io figlio unico ho fatto un figlio unico, adesso mi aspetto dei nipotini multipli. Sarà una femminuccia“, ha concluso.

Approfondisci

TUTTO SU GERRY SCOTTI

Verissimo, Gerry Scotti fa un annuncio a sorpresa sul figlio Edoardo