anziano

Ancora una volta si accendono tristemente i riflettori all’interno di una casa di riposo dove a scoprire quanto accadeva al suo interno sono state le indagini portate avanti dai carabinieri della stazione di Aci Sant’Antonio coordinati dalla Procura di Catania. Maltrattamenti, anziani legati e insultati: indagati per l’accaduto 3 dipendenti della struttura e il titolare stesso.

Maltrattamenti nella casa di riposo: l’indagine a Catania

Tra le accuse mosse dalla Procura di Catania ci sono i maltrattamenti che sarebbero stati perpetrati all’interno della casa di riposo di Catania ai danni degli ospiti anziani in più occasioni, in maniera reiterata.

A macchiarsi di pesantissime accuse sono 3 dipendenti della struttura a cui si è aggiunto, per “comportamento negligente“, anche il titolare stesso.

Insulti, derisioni e maltrattamenti fisici

Quando portato alla luce dalle indagini è turpe: si va dai maltrattamenti fisici alle violenze verbali. Oltre a non prestare assistenza agli anziani degenti, come viene contestato dalla Procura di Catania, in più occasioni gli anziani sarebbero stati abbandonati anche di fronte alle loro richieste d’aiuto. In casi estremi i dipendenti li avrebbero persino legati ai tavoli o ai letti per impedire loro di muoversi, altri sarebbero stati lavati con acqua fredda come punizione e altri ancora sarebbero invece stati lasciati in condizioni igieniche pessime, sempre per punizione, tra le loro stesse feci o tra le lenzuola sporche.

Tre indagati tra cui il titolare

Tra le condotte, reiterate e condannabili emerse dalle indagini, ci sarebbero anche derisione e violenze verbali. Alcuni utenti sarebbero stati lavati appositamente con il sapone della lavatrice per poi essere presi in giro per questo, ancora altri sarebbero stati minacciati o insultati come documentato ai danni di un anziano di 100 anni: “Che schifo di persona, che schifo, educazione zero, ora la lascio sulla sedia tutta sporca di pipì, come i porci“.

Approfondisci

Palermo, casa di riposo lager: schiaffi, calci e colpi di scopa agli anziani

Violenze sugli anziani, licenziati i dipendenti della casa di riposo

Orrore in casa di riposo: botte e insulti agli anziani, operatrici arrestate