Anziana signora ritira la pensione in Posta

Entro poco tempo, l’età pensionistica potrebbe non essere più il miraggio a cui un cittadino potrà guardare con speranza e conforto per la sua terza età.

Durante un recente intervento, il governatore di Bankitalia Ignazio Visco ha infatti spiegato che il sistema delle pensioni, che già versava in condizioni critiche prima del 2020, ora potrebbe trovarsi in enormi difficoltà per colpa della contrattura economica dovuta al Covid-19.

La crisi del sistema pensionistico

Durante un’intervento agli Stati generali delle pensioni dal titolo Covid shock, debito pensionistico e debito pubblico, Ignazio Visco ha messo in chiaro come la sopravvivenza del sistema pensionistico sia appesa a un filo.

Molti i fattori che giocano contro le pensioni: da una parte ci si aspetta che il Pil abbia nel 2020 un calo del 10%, provocato ovviamente dalle chiusure per i due lockdown ed il conseguente aumento della disoccupazione. Il calo del numero degli occupati ha portato ad un conseguente calo delle persone che versano contributi. Inoltre moltissime persone che si sono ritrovate senza lavoro ad un età tale da indurle a pensare di non potersi rimettere in gioco sul mercato professionale (giù afflitto da pesante crisi) e potrebbe decidere di richiedere una pensione anticipata, aumentando così di fatto l’ammontare di uscire dell’ente previdenziale.

D’altronde, la situazione del sistema pensionistico già prima del 2020 non era ottima: l’Italia parte da una situazione di debito pubblico grave, che ora si sarebbe stabilizzata su una percentuale del 160%.

In arrivo provvedimenti economici severi?

Le parole di Visco sono risultate allarmistiche e allarmanti per alcuni. Secondo Giancarlo Marcotti di Finanza in Chiaro, intervistato da Money.it, tali previsioni apocalittiche potrebbero essere un semplice modo per “anticipare” l’eventualità di provvedimenti severi dal punto di vista economico: “Senz’altro tra un po’ salterà fuori che abbiamo delle difficoltà a livello finanziario come Paese, e una delle cose che viene utilizzata di più è l’argomento pensioni.

Questo perché dire che non ci sono i soldi per pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici è un po’ troppo, e quindi si dice che non ci sono i soldi per pagare le pensioni”.

Approfondisci:

Portogallo, fine del paradiso fiscale: arriva l’imposta sulle pensioni straniere

Emergenza Coronavirus e pensioni, Tridico: “Fino a maggio c’è liquidità”