Olivia Paladino e Giuseppe Conte a un evento pubblico

La Procura di Roma ha aperto un’indagine a seguito della denuncia di un episodio che vede protagonista la compagna del Premier Conte, Olivia Paladino. I fatti risalgono allo scorso 26 ottobre, la scorta del Presidente del Consiglio sarebbe intervenuta a favore della donna che cercava di sfuggire ai giornalisti e, stando alla denuncia presentata, avrebbe preso un’auto blu.

Una relazione presentata al Viminale, però, sembra dire tutt’altro.

Scorta a Olivia Paladino

Al momento l’ipotesi di accusa sul tavolo sarebbe quella di abuso d’ufficio per uso improprio della scorta del Presidente del Consiglio.

Tutto è partito da una denuncia presentata da una deputata di Fratelli d’Italia, Roberta Angelilli, che ha riferito in merito all’accaduto.

Lo scorso 26 ottobre, Olivia Paladino è stata raggiunta da una troupe delle Iene, guidata da Filippo Roma, intento a fare un servizio sull’hotel Plaza, che includerebbe anche la compagna del Premier in quanto il padre ne è amministratore. Per evitare la troupe, Oliva Paladino si è rifugiata in un supermercato. Allertati dalla concitazione proveniente dal supermercato, gli agenti sono intervenuti favorendo l’uscita di Olivia Paladino dalla struttura, permettendole di fare ritorno all’appartamento a piedi.

Bisogna precisare che i fatti sono accaduti a ridosso dell’appartamento della donna e che il Premier si trovava ancora all’interno della casa, per questo la scorta si trovava lì, ne attendevano l’uscita che sarebbe avvenuta a breve.

Olivia Paladino non ha usato l’auto blu

I dettagli di quanto accaduto quel giorno sono presenti in una relazione consegnata al ministero dell’Interno, come appreso dall’AdnKronos. Olivia Paladino dunque non ha mai messo piede sull’auto blu.

Sempre nella relazione, c’è scritto che non c’è stato alcun intervento da parte del Presidente del Consiglio Conte, tant’è che non è stato informato dei fatti sul momento, ma ha saputo dopo cosa fosse accaduto.

Il servizio delle Iene

Secondo quanto riferisce Il Messaggero, la vicenda del servizio (mai andato in onda) di Filippo Roma è stata ripresa da Dagospia, che ha riferito che Olivia Paladino è uscita dal negozio senza la borsa che aveva con sè. Filippo Roma è stato già ascoltato dai pm, che hanno depositato la sua testimonianza. Nei prossimi giorni decideranno se iviare o meno il fascicolo al tribunale dei ministri.

Approfondisci:

TUTTO SU GIUSEPPE CONTE

Giuseppe Conte, è ora di una vacanza: gli scatti al mare insieme a Olivia Paladino

Giuseppe Conte e Olivia Paladino a cena: serata romantica per il premier