elodie primo piano

Elodie Di Patrizi, nota artisticamente come Elodie, ha partecipato a vari talent ma solo dal 2015 è riuscita ad dominare la scena musicale e scalare le classifiche. Vanta molte collaborazioni con artisti italiani, tra cui anche il suo compagno Marracash. Questo anno sarà presente nuovamente al Festival di Sanremo, seppur non come cantante ma come co-conduttrice di Amadeus.

L’infanzia

Elodie nasce e trascorre i suoi primi anni di vita a Roma, nella borgata Quartaccio dove vive un’infanzia non del tutto serena: abitava infatti in un quartiere non facile ed ha dovuto superare il divorzio dei genitori.

Suo padre era italiano, all’epoca artista di strada e la cantante afferma che lei e la sorella Fey passavano molte giornate insieme a lui per strada a cantare e ballare.

La madre è francese di origini creole, e sarà lei a occuparsi in gran parte delle figlie in seguito al divorzio, avvenuto quando Elodie aveva circa 8/9 anni.

Le è sempre piaciuto considerarsi indipendente e anticonvenzionale, anche se, come afferma in un’intervista a IoDonna, con gli anni si è resa conto di essere rimasta per gran parte della sua giovinezza in una sorta di comfort zone.

I primi lavori e il canto

Ha frequentato l’istituto psico-pedagogico Vittorio Gassman, ma a un mese dalla maturità lascia gli studi e inizia a lavorare. A 19 anni fa per la prima volta i provini per X Factor e Amici ma non viene presa, e come afferma lei stessa, nemmeno si sentiva pronta per un’avventura del genere. Nel frattempo, svolge diversi lavori come commessa, barista, cubista e infine vocalist nei vari locali.

La svolta nel 2015

Nel 2015 partecipa ad Amici di Maria de Filippi e si classifica seconda vincendo il Premio della Critica giornalistica Vodafone e il Premio RTL 102.5 – Amici alla radio con la canzone Un’altra vita.

Da allora la sua carriera è decollata, ad oggi ha pubblicato 3 album. Un’altra vita  per il quale ha ritirato il disco d’oro ai Wind Music Award, Tutta colpa mia è il titolo sia del brano con cui ha partecipato al Festival di Sanremo 2017, divenuto disco di platino che dell’omonimo album e This is Elodie pubblicato il 7 gennaio 2020 e riproposto in un EP Christmas Edition in collaborazione con Save the Children.

Le hit e le collaborazioni

Molti suoi brani sono diventati dei tormentoni che hanno accompagnato il pubblico italiano soprattutto nei mesi estivi e che le hanno permesso di ottenere moltissima popolarità. Tra i pezzi che più hanno appassionato il pubblico ci sono Nero Bali con Michele Bravi e Gué Pequeno certificato doppio disco di platino, Pensare male con i The Kolors, Margarita prodotto da Takagi&Ketra in duetto con Marracash anche questo disco di platino.

Andromeda è il singolo scritto da Mahmood e Dardust con cui Elodie ha partecipato a Sanremo 2020 e con il quale si è classificata al 7° posto.

La canzone ha avuto però un grandissimo successo di pubblico, posizionandosi al 1° posto tra le canzoni più passate in radio e con oltre 70.000 copie vendute è certificato disco di platino.

I tormentoni di Elodie che hanno accompagnato durante questa difficile estate sono stati Guaranà e Ciclone.

Quest’ anno Amadeus punta sulla presenza di Elodie al Festival in qualità di co-presentatrice e non come cantante. riferendosi a lei il celebre presentatore Rai ha affermato, come riportato da Ansa:Ha un pubblico fortissimo, è bella, spiritosa, divertente, ironica“.

Vita privata

Nella vita privata forma una solidissima coppia con il cantante Marracash (pseudonimo di Fabio Bartolo Rizzo), conosciuto proprio in occasione della registrazione, in coppia, del singolo Margarita. Elodie ha affermato in varie interviste che il compagno le avrebbe cambiato la vita e avrebbe modificato la sua percezione su molte cose riguardanti sia la vita di coppia che quella lavorativa.

Approfondisci

Sanremo 2021, Amadeus svela la co-conduttrice e i primi grandi ospiti