noemi

Veronica Scopelliti, meglio nota con il nome d’arte Noemi, è nata a Roma il 25 gennaio del 1982. È una cantante dai tratti inconfondibili: non solo il colore dei capelli ma soprattutto il timbro vocale. Questa del 2021 è la sua 6° partecipazione sul palco del Festival Sanremo con il brano Glicine.

Noemi, la musica nel sangue

Noemi fa la sua primissima apparizione in tv a soli 19 mesi quando prende parte ad uno spot della Pampers. Incoraggiata dal padre, Veronica inizia a dedicarsi alla musica fin da piccola: a 7 anni inizia a suonare il pianoforte e a 11 la chitarra.

Sempre in questo periodo inizia anche a scrivere e musicare i propri pezzi.  

Diplomatasi al liceo classico decide di continuare la sua vita sulla scia delle arti e dello spettacolo, motivo per cui consegue con il massimo dei voti la laurea triennale al DAMS presso l’Università degli Studi Roma Tre e la laurea magistrale in regia televisiva e cinematografica.

La partecipazione a X-Factor

Nel 2008, a due anni dalla fine degli studi, decide di non arrendersi di fronte al suo sogno di fare musica e partecipa alla seconda edizione del talent X Factor nella categoria 25+ capitanata da Morgan.

Si classifica 5° anche se la critica la promuove al 2° posto. Nel corso del talent non riesce a cantare il suo inedito Briciole, e Francesco Facchinetti, conduttore di X-Factor ma anche del programma radiofonico Very Normal Password, riproduce la canzone che si piazza fin da subito in cima alle classifiche.

Un’incredibile carriera

Dopo il successo del singolo Briciole, Noemi pubblica l’EP Noemi in cui sancisce il suo nome d’arte.

Veronica lo ha scelto in quanto è il nome che sua madre avrebbe voluto darle alla nascita. A partire dal 2009 la carriera di Noemi decolla e ottiene grandi successi. Ha partecipato 5 volte al Festival di Sanremo e ha pubblicato 6 album vincendo moltissimi riconoscimenti tra i quali il Premio Roma Videoclip Special Award come artista femminile dell’anno, il  Nastro d’argento Speciale per la canzone Domani è un altro giorno, e un Guinness World Records per il maggior numero di concerti fatti in 12 ore.

Vanta collaborazioni con personaggi e cantanti di spicco quali Fiorella Mannoia, Diego Calvetti, Vasco Rossi e Claudio Baglioni.

Nel 2021 sarà nuovamente in gara al Festival di Sanremo con la canzone Glicine, brano firmato da Mahmood e Dardust.

Non solo musica: l’esperienza a teatro

Noemi non è dedita solo alla musica ma ha avuto modo di confrontarsi anche con il teatro e il cinema, mondi con cui si è cimentata fin dagli studi. È stata modella e testimonial di Fiorella Rubino, stilista con cui ha anche collaborato alla creazione di una nuova collezione.

Vita privata

Noemi è impegnata dal 2008 con Gabriele Greco, bassista e contrabbassista della band fondata dalla stessa cantante.

I due, 10 anni dopo, nel 2018 si sono sposati a Roma nella basilica di San Lorenzo in Lucina. La cantante ha sempre avuto un fisico dalle curve morbide, a cui ha però deciso di darci un taglio netto durante la quarantena dei primi mesi primaverili del 2020. Attraverso una dieta salutare e tanto esercizio fisico, seguendo il metodo Tabata, andando in bici ma anche facendo yoga Noemi ha perso molti kg e ha voluto sfoggiare i suoi progressi con una foto su Instagram.

Approfondisci

Sanremo 2021, rivelati i possibili cachet di Amadeus e Ibrahimovic

Sanremo 2021, le indiscrezioni sulle possibili conduttrici del Festival

Festival di Sanremo, Amadeus punta alle stelle: vuole gli ABBA