Pino Daniele e Cristina Daniele

Nel sesto anniversario della morte di Pino Daniele, la figlia Cristina lo ricorda con una rivelazione che emoziona i fan. Il suo racconto nel salotto di Barbara d’Urso, Domenica Live, dove ha dichiarato di aver ricevuto un “segnale” particolare dal padre scomparso.

Cristina Daniele: il ricordo del padre Pino a 6 anni dall’addio

Cristina Daniele ricorda il padre, Pino, in un intervento denso di emozioni a Domenica Live. La morte dell’artista, nel 2015, ha sconvolto il mondo della musica e la sua famiglia, e la figlia ripercorre il loro rapporto con parole ricche d’affetto.

Il loro rapporto era speciale, come lei stessa ha raccontato davanti alle telecamere, e continua a vivere nell’amore che li ha sempre uniti. Cristina Daniele, figlia della prima moglie del cantautore, Dorina, ha portato in tv un oggetto del papà e a cui è molto legata: “Questa è un’agendina che portava in tour, e mi scriveva i suoi pensieri“.

Fabiola Sciabbarrasi: chi è la seconda moglie di Pino Daniele

La rivelazione sul “segnale” dopo la morte di Pino Daniele

Nel racconto di Cristina Daniele si insinua una rivelazione che non avrebbe mai fatto prima d’ora.

La donna ha raccontato di aver vissuto una particolare esperienza dopo la morte dell’artista: “L’ho sognato poco dopo l’anniversario, e sorrideva, l’ho abbracciato forte, mi ha chiamato ‘amore’, mi sono sentita felice e sicura“.

Al suo risveglio avrebbe individuato qualcosa che lei riconduce al genitore scomparso 6 anni fa: “Ho trovato un cuoricino sulla mia coperta, a volte mi succede, non so spiegarlo. A volte si formano da soli, mi capita anche in strada, quando lo penso. Secondo me sono piccoli segnali“.

Il messaggio di Pino Daniele nell’agenda

Dalle pagine dell’agenda di Pino Daniele, la figlia Cristina ha estratto un passaggio datato 1994. Si tratta di un messaggio che il cantautore le aveva scritto mentre si trovava lontano dalla famiglia per via dei suoi impegni artistici.

Cara Cristina, ti scrivo due parole perché sento di farlo, a volte tu non ci sei e io ho voglia di parlarti. Non riesco a dormire, è mezzanotte…“. La figlia di Pino Daniele ha sottolineato come fosse importante, per lui, avere un dialogo costante con i suoi cari: “Noi avevamo un bellissimo rapporto, eravamo molto uniti, sinceri l’uno con l’altro“.

Approfondisci

Pino Daniele: la dedica della figlia Sara

Pino Daniele: il ricordo dell’ex moglie