posta per te: vincenzo e salvo

Vincenzo è un uomo che che non vede suo figlio da 5 anni, ovvero da quando ne aveva 13. Il rapporto con Salvo (questo il nome del ragazzo) però non è mai stato buono, anche per colpa della separazione dalla madre del ragazzo. Ad allentare Vincenzo, e a fargli smettere di lottare per il figlio, è stata anche la sensazione che i due non avessero un vero e proprio legame. Vincenzo, pentitosi, ora vorrebbe ricominciare.

La storia di Vincenzo

Dopo la separazione dalla moglie, avvenuta quando Salvo era piccolissimo, Vincenzo non è mai riuscito a costruire un vero e proprio rapporto con lui, anzi le cose si sono fatte via via più fredde fino a non vedersi più per anni.

Vincenzo era convinto che suo figlio lo vedesse più come l’uomo che gli dava i soldi e non come il suo papà, ma la realtà si è rivelata un’altra, come Maria De Filippi ha spiegato.

Nel suo messaggio al figlio, Vincenzo ha detto: “Ti ho lasciato che eri un bambino e adesso sei un uomo. Ma hai bisogno sempre di un padre, e sono qui.

Mio padre, che era tuo nonno, era malato di Parkinson ma lui aveva bisogno di me e io di lui. Dopo che mi sono separato da tua madre ci vedevamo ma tu eri freddo e distante. Io mi sono allontanato e ho sbagliato perché non era colpa tua.

Ora voglio che usciamo, ci vediamo. Tuo padre sta qui, è presente”.

L’abbraccio tra padre e figlio

Salvo ha confermato di aver visto suo padre pochissimo e che questo, soprattutto quando era piccolino, gli è mancato molto. “All’inizio pensavo a lui, poi sono cresciuto, avevo mio nonno e ci ho fatto l’abitudine, ora mi manca meno” ha detto. Nel confronto è intervenuta anche Maria De Filippi che ha cercato di limare facendo capire al giovane che cosa fosse scattato nella mente di entrambi. Salvo ha anche raccontato di aver visto su Facebook le foto del padre con la compagna e i figli di lei “Ho pensato che ci dovevamo stare noi in quelle foto”.

Salvo ha anche confidato di aver sentito la mancanza del padre nei momenti difficili segnati dalla sua patologia, la Fenilchetonuria (malattia che colpisce il metabolismo degli amminoacidi tenuto sotto controllo grazie ad una dieta stretta priva di proteine e con la somministrazione di fenilalanina. Se non diagnosticata, la malattia può portare a ritardi nello sviluppo mentale) e che lui non si è mai interessato.

Alla fine, però, qualcosa scatta e i due si riabbracciano, con Vincenzo che promette al figlio che da questo momento non lo abbandonerà più.

Approfondisci:

TUTTO SU C’È POSTA PER TE

TUTTO SU MARIA DE FILIPPI