Selfie di Cristiano Pasca

Il palermitano Cristiano Pasca, ex inviato de Le Iene, è pronto a debuttare su TV8 a fianco della conduttrice Adriana Volpe. Lo si vedrà in onda dal lunedì al venerdì in orario 10-14: “Comincia una nuova avventura“, ha detto il conduttore a proposito di Ogni Mattina, il programma di cui sarà protagonista. Pasca non è però nuovo al mondo televisivo.

Gli studi e l’amore per la recitazione

Nato a Palermo il 2 maggio 1978, Cristiano Pasca ha fatto della sua città natale il trampolino di lancio. Nel capoluogo siciliano ha infatti studiato musica al Conservatorio Vincenzo Bellini, per spostarsi poi in teatro.

Dopo aver frequentato la scuola di recitazione del Teatro Biondo di Palermo, ha iniziato la sua carriera da attore che lo porterà in poco tempo al Teatro Massimo della città. Gli anni 2000 hanno segnato la svolta: Cristiano si è trasferito a Roma per continuare a coltivare la passione per la recitazione. Nel 2003 ha conseguito la laurea in recitazione e regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico e l’anno dopo è già in televisione.

La TV e il debutto al cinema di Cristiano Pasca

Il 2004 ha segnato l’inizio della carriera televisiva di Cristiano Pasca. Ha figurato, in particolare, in diverse serie TV.

Partito come co-protagonista in Nebbie e Delitti, nel 2005 ha cominciato a lavorare con il regista Salvatore Samperi nella fiction L’Onore e il Rispetto. La sua passione non si è fermata però al piccolo schermo e, nel 2006, ha debuttato al cinema nel film Voce Del Verbo Amore di Andrea Manni. Ha nel frattempo continuato la sua esperienza in TV recitando in Di che peccato sei? e Caterina e le sue figlie 2, senza dimenticare la collaborazione con Samperi in Il Sangue e la Rosa e ne L’Onore e il Rispetto 2. Nel 2010 è ritornato al cinema con il botto con una parte nel film Bar Sport di Massimo Martelli.

Le Iene: il successo di Pasca

Per Cristiano Pasca, il 2011 è l’anno della svolta, lavorativamente parlando. È infatti diventato uno dei volti più noti dello storico programma Le Iene. “Le Iene sono arrivate grazie a un’idea che ho avuto a Roma mentre mi lavavo i denti in una casa senza riscaldamento” scrive Pasca sulla sua pagina di presentazione del programma TV. L’idea di cui parla è stata quella di realizzare l'”Haka Made in Palermo“, rielaborazione della danza Maori in versione siciliana. L’intuizione di Pasca viene presentata a Le Iene e ne sigilla la collaborazione.

Fino al 2020 ha indossato la “divisa” da Iena e i suoi servizi si sono aggiudicati diversi premi, tra cui il Premio Mario Francese nel 2017. Nell’ultimo anno si è dedicato al caso Mario Biondo, cameraman palermitano trovato morto nella sua casa in Spagna, a cui ha riservato uno speciale per Le Iene.

Vita privata e curiosità

Cristiano Pasca è molto riservato e sui suoi social condivide poco della vita privata. È legato sentimentalmente alla giornalista e documentarista Liza Boschin, con cui condivide anche il lavoro a Le Iene. Se tiene per sé il lato più intimo, è spesso felice di mostrare la sua parte più divertente ed estrosa.

Si dice logorroico e racconta di sfogare tutte le sue “idiozie” sul canale YouTubeCristiano Pasca e i Ricoverati“, che condivide con tre suoi amici e colleghi. Nella sua biografia da Iena scrive: “Mi piace passare le serate con gli amici, amo il vino, la birra e adoro mangiare…tanto!“.

Il passaggio a TV8

Da lunedì 18 gennaio inizierà per Cristiano Pasca una nuova avventura. Vestirà il ruolo di conduttore, affiancato da Adriana Volpe, per il programma Ogni mattina, in onda su TV8 nelle mattina dal lunedì al venerdì. “L’anno appena trascorso non è stato meraviglioso per nessuno, neppure per me, da tanti punti di vista.

Avevo perso le speranze che qualcosa potesse succedere, però è arrivata questa nuova opportunità. L’ho presa al volo perché sentivo già l’esigenza da un po’ di tempo di cambiare aria. Non perché non volessi fare più Le Iene, ma perché avevo bisogno di stimoli diversi“, racconta il conduttore in un’intervista a QdS.it.

Adriana Volpe è “la regina del palco”

In una video-intervista su TrmWeb Sicilia, Pasca si è detto contento anche della collega con cui dividerà la mattinata: “La cosa bellissima è che (con Adriana, ndr) ci siamo trovati beatamente. Lei è una regina del palco, nel senso che gestisce lo studio in modo incredibile. In questi giorni sono stato veramente molto attento al suo modo di lavorare e ho cercato di carpire una metodologia perché una diretta di quattro ore non l’ho mai fatta“.

Il saluto a Le Iene

Cristiano non dimentica però il suo lungo percorso a Le Iene e rivolge al programma, attraverso TrmWeb Sicilia, un ultimo saluto: “Nel corso di questi anni a Le Iene mi sono formato e ho trovato un modo di raccontare le storie. Cambieranno le storie, cambierà (di poco) il modo di fare, è una fascia orario totalmente diversa, però quell’irriverenza e quella ‘scanzonatezza’ rimarranno“. Lo storico programma Mediaset è e sarà sicuramente sempre parte di Pasca, come lui stesso ha raccontato al Quotidiano di Sicilia: “Porterò quello che sono diventato grazie a Le Iene e cercherò di sperimentare anche altri linguaggi“.