TV e Spettacolo

Domenica In, Ornella Vanoni e la depressione: “Nessuno mi stava vicino”

Ornella Vanoni ripercorre la sua vita e carriera nello studio di Domenica In. In una vita di alti e bassi, la cantante ha avuto anche alcune fasi calanti segnate dalla depressione: la confessione a Mara Venier
Ornella Vanoni a Domenica In

In studio a Domenica In, Ornella Vanoni interviene nel corso del consueto talk sull’emergenza sanitaria. Successivamente, trovatasi a tu per tu con Mara Venier, apre il suo cuore raccontando alti e bassi della sua vita, segnata anche da fasi di depressione: “È difficile stare vicino a un depresso“.

Ornella Vanoni: l’esperienza con il Covid-19

Fra gli ospiti voluti da Mara Venier per il nuovo appuntamento con Domenica In figura anche Ornella Vanoni. La popolare cantante, icona della musica italiana, raggiunge in studio la conduttrice e i suoi ospiti durante il consueto appuntamento con il talk dedicato all’emergenza sanitaria.

Anche la Vanoni è stata colpita dal Covid-19, come annunciato a fine ottobre attraverso un post condiviso sul suo profilo Instagram. “Una tragedia – spiega, raccontando per la prima volta la terribile esperienza vissuta –  Mi ha preso la pancia, ho avuto dei mal di pancia bestiali“. La cantante rivela che, dopo essere guarita, ha comunque continuato a provare forti dolori: “Poi è passato e il peggio è venuto dopo, perché pare che smuova delle cose.

Mi si sono gonfiati tutti i linfonodi e ho avuto un blocco intestinale. Ho visto più medici io che non so chi. Quindi può lasciare strascichi, non su tutti ma su alcune persone sì“.

Le difficoltà della depressione

Successivamente la chiacchierata tra Mara Venier e Ornella Vanoni si sposta nel privato della cantante, in un’intervista a tu per tu. L’occasione è quella di ripercorrere una carriera brillante, sino all’attuale raggiungimento di un equilibrio ed una serenità da sempre ricercata: “Ho fatto una carriera grande, partita dal teatro in cui ho vinto tutti i premi. A questo punto della mia vita sono tranquilla perché sono soddisfatta di me, di quello che ho fatto, con la paura e la timidezza degli inizi.

Ero terrorizzata, adesso tutto quello è passato e mi sento libera, sono lieve, mi occupo più degli altri che di me stessa“.

È una fase positiva della vita di Ornella Vanoni, che tuttavia ha più volte vissuto periodi di crisi e depressione: “Quando vai in depressione, dipende come ne esci: ogni volta che ne uscivo mi veniva un’idea depressione. Ma non ho mai pensato di suicidarmi. A parte che non c’è nessuno che mi stava vicino perché è difficile stare vicino a un depresso.

Ho vissuto in casa senza accendere la luce, stavo al buio. La depressione non mi tornerebbe più, non ho motivo. Prima motivi ne avevo, ma non era sempre per amore“.

Potrebbe interessarti