Stephani, il marito, i cognati e la suocera a Posta per te

Quando Maria De Filippi era stata ospite a Che tempo che fa aveva messo in guardia sul fatto che la nuova edizione di C’è posta sarebbe sta caratterizzata da storie molto attuali e a tratti difficili. proprio su una di queste, andata in onda nella puntata di sabato 30 gennaio il web è insorto.

La storia è quella di Stephanie, una giovane che si è dovuta scusare per un tradimento al marito davanti a tutta Italia e non solo a lui ma anche ai suoi fratelli e alla madre. Le reazioni sui social sono state tra le più contrariate: “Scappa finché sei in tempo!” ha scritto un utente, “Facciamo che te lo compro io il biglietto per Amsterdam” ha scritto un altro “Come fai a stare con un uomo del genere?

” e poi ancora, “Hai 30 anni, non ti puoi condannare a una vita di inferno con questi analfabeti retrogadi!” e infine “Ben tornati anni ’50”. “Maria salva Stephanie

La storia di Stephanie a C’è posta

Per capire il perché di questo genere di commenti, occorre fare un passo indietro. Stephanie si è rivolta a C’è Posta per te perché vuole riavere un rapporto con il marito; i due si sono sposati quando lei aveva 22 anni e lui 19 dopo che lei era rimasta incinta. Sono passati anni e il loro rapporto non è mai decollato, nonostante abbiano in tutto tre figli: due gemelle e un bambino.

Nel corso degli anni lui la trascurava molto, dimenticandosi persino compleanni e anniversari, inoltre lei, con la prima gravidanza, ha dovuto rinunciare a lavorare per dedicarsi solo ed esclusivamente ai figli. Si aggiunge ancora l’episodio della crociera, dove lui lasciava in stanza lei per andare al casinò. Ad un certo punto Stephanie incontra un ragazzo siciliano che vive ad Amsterdam, i due si conoscono su Instagram e cominciano a scriversi, scambiarsi foto e video, a conoscersi. Stephanie si invaghisce e quando lui rientra in Sicilia stanno insieme.

La scoperta del tradimento

Quando Luca, il marito di Stephanie, lo scopre prendendole il cellulare di nascosto, la spinge a confessare e la caccia di casa. A quel punto, distrutta e umiliata, Stephanie cerca rifugio dalla madre trovando però solo biasimi e critiche. Luca e Stephanie tornano a vivere nella stessa casa ma, se da un lato per lui ogni cosa è finita e dice di non averla perdonata, dall’altro non si nega a rapporti con lei. Luca ha anche tolto il cellulare a Stephanie che è rimasta così intrappolata in una situazione complicata dove non riesce ad ottenere il “perdono” di lui.

Così la decisione di rivolgersi a C’è posta e a Maria De Filippi, dove si presenta con madre e cinque fratelli, mettendo in scena uno spettacolo altamente criticato sui social e dove solo la De Filippi poteva riuscire nell’intento di far breccia.

Il tranello di Maria De Filippi

All’arrivo in studio dei cinque, Stephanie si prostra chiedendo perdono a tutti: “Siete una famiglia di sani principi, mi prendo tutte le responsabilità e vi chiedo scusa”. La donna ha poi detto che non sentiva la mancanza di cose materiali ma dell’affetto: “Mi mancavano le tue carezze, la tua considerazione.

C’è stato un momento in cui mi sono sentita completamente sola. Non sono nessuno senza te. Siamo cresciuti insieme, eravamo piccoli quando abbiamo avuto le nostre gemelle. (…) A mia suocera e ai miei cognati chiedo di aiutarmi affinché Luca mi perdoni”.

A questo punto interviene la madre di lui, che ha immediatamente corretto la donna: “Non è vero che lui la trascurava. La portava in giro, anche in crociera”, a quel punto è intervenuta Maria De Filippi che ha preso il controllo della situazione, rivolgendosi a Luca ha chiesto: “Dillo a mamma cosa facevi quando andavi in crociera, la sera andavi con lei sul ponte a guardare il cielo?

” Luca, imbarazzato, ha risposto: “No, c’era la compagnia di mio cognato e andavo con loro a giocare al casinò”.

Una mamma non deve tradire, non può farlo” e poi ancora, alla mamma di lui che affermava che può capitare dimenticarsi un compleanno: “Lei ha mai dimenticato quello di suo marito? Non vero? E voi fratelli? No eh”. Maria a quel punto non perde la presa e, sempre prestando massima attenzione alle parole, continua, stuzzicando ancora i fratelli ha detto: “Facciamo finta che vostro padre abbia tradito la mamma, cosa le avreste detto?” nessuna risposta, “Resta con papà… Un bacio...” bonfonchiano ancora, ma senza continuare. “Anche un bacio ha la sua importanza” ribadisce Maria e a quel punto cala il silenzio.

A quel punto Maria De Filippi chiede a Luca se può aprire la busta o deve chiedere ai fratelli, lui risponde: “La decisione deve essere mia“. Così la storia si conclude, i due si riabbracciano ed escono insieme.

Il pubblico però ha mal digerito la storia di Stephanie e Luca ritenendo inappropriato trasmettere uno spettacolo simile in tv, la parola che più ricorre scorrendo Facebook e Twitter è patriarcato, eppure Maria De Filippi ha più volte spiegato che C’è posta racconta storie vere, poco importa se belle, brutte o scomode, si può sempre trarre un insegnamento.

Guarda il video:

Approfondisci:

Le storie di C’è posta per te

C’è posta per te, una madre da Maria De Filippi per il figlio

C’è posta per te, Gianni Morandi è il regalo di Cristina al padre