Svelato un presunto piano per avvelenare il principe George

Preoccupazione ma anche un po’ di titubanza nel Regno Unito, dopo quanto emerso durante il processo per sospetto attentato terroristico di Sahayb Abu. Secondo quanto riportano le fonti estere, durante il processo è stato fatto sentire un audio dell’imputato, in cui rivela un piano per avvelenare il principe George, figlio di William e Kate e terzo membro della Famiglia Reale nella linea di successione al trono.

Processo per terrorismo: svelato un piano contro la Famiglia Reale

A riportare la notizia sono l’Indipendent, Sky News e i media britannici che stanno seguendo il corso del processo al 27enne Sahayb Abu, sotto accusa per aver pianificato un presunto tentato attentato durante la pandemia.

L’uomo è finito di fronte ai giudici dopo aver comprato alcune armi, tra cui una spada e un coltello: a incastrarlo non solo gli acquisti, ma è stato fondamentale anche il ruolo di un agente sotto copertura, entrato in contatto con Abu tramite un gruppo Telegram definito jihadista.

Durante un incontro, Abu avrebbe svelato il piano di un’altra persona, Husnain Rashid, condannato nel 2018 a 28 anni di carcere, per attaccare la Famiglia Reale inglese. In aula, è stato riprodotto l’audio dell’incontro, nel quale Abu ha dichiarato: “Stanno provando a farlo sembrare come se stesse puntando al bambino, ma il bersaglio era la famiglia, la famiglia reale“.

Leggi anche: il Principe Filippo ricoverato in ospedale, le condizioni del marito della Regina Elisabetta

Il piano: avvelenare il principe George con un gelato

Lo stesso 27enne sotto accusa, avrebbe poi fornito ulteriori dettagli nel suo colloquio con il poliziotto sotto copertura. “Sai quale era il piano? – le parole riportate dalle fonti estere – Metti che la casa della Famiglia Reale sia lì, vai nel più vicino Sainsbury [un supermercato, ndr] e metti il veleno nei gelati, così la Famiglia Reale va lì e compra il gelato“.

Un piano bizzarro ed espresso solo a parole, che puntava sul fatto che “molto probabilmente il figlio lo mangerà“. L’agente avrebbe risposto commentando il piano come ambizioso.

Il principe George, terzo in linea di successione

La rivelazione non sta facendo particolare scalpore nel Regno Unito, quantomeno a giudicare dalla quantità di media di spessore che si stanno occupando della vicenda. Il tutto è, infatti, parecchio aleatorio: si tratta di una rivelazione emersa in un processo, che riguarda una terza persona già in prigione da anni e il piano stesso è tanto bizzarro quanto praticamente impossibile da portare a termine.

L’attenzione però a minacce del genere è alta, specie perchè George è il terzo in linea di successione al trono.

Il figlio di William e Kate a luglio ha compiuto 7 anni e sarà lui, dopo la Regina Elisabetta, il nonno Carlo e il padre William a diventare Re dei sedici Reami del Commonwealth.

Approfondisci

Elisabetta II: la storia e la vita di una regina “per caso”

Il principe George deriso perché vuole fare danza, la rabbia di Bolle