Cronaca

Firenze, studente precipita da quarto piano e muore: è mistero, si indaga sulle cause

Il giovane era uno studente del Polimoda: ora gli inquirenti cercano di capire cosa sia successo nell'appartamento in cui si trovava, abitato da altri studenti fiorentini
carabinieri firenze auto volante

Un giovane studente del prestigioso istituto Polimoda di Firenze è morto la scorsa notte precipitando dal quarto piano di un palazzo di via Porta Rossa, nel centro fiorentino, con dinamiche tutte ancora da chiarire. Il ragazzo era originario di Monza. A quanto pare il giovane è precipitato dall’appartamento in cui abitano alcuni amici e colleghi d’istituto: non si sa cosa sia accaduto, e gli inquirenti stanno lavorando nelle ultime ore per ricostruire la dinamica dei fatti.

Precipitato nel vuoto alle 3 di notte

È troppo presto per dare certezze, ma è chiaro che per ora la morte del giovane studente di moda rimane avvolta nel mistero.

A quanto pare il ragazzo stava trascorrendo la serata nell’appartamento condiviso di alcuni studenti del Polimoda: c’era stata probabilmente una festa a base di alcolici, considerando l’enorme numero di bottiglie vuote trovate dagli inquirenti nella casa. Si parla per ora dell’ipotesi che il ragazzo abbia partecipato a un “gioco alcolico” in cui la penitenza era “continuare a bere” e che per quanto abbia assunto grandi quantità di alcol.

In seguito potrebbe essersi affacciato alla finestra e, non essendo in possesso della giusta lucidità ed equilibrio, potrebbe a quel punto essere caduto di sotto.

Non si sa cosa abbia portato alla caduta del ragazzo, avvenuta alle 3 della scorsa notte, ma è apparso fin da subito chiaro che il giovane sarebbe morto sul colpo.

Il Pm Giuseppe Ledda, a cui è stato affidato il caso, ha disposto che sul corpo del giovane venga fatta l’autopsia, in modo da chiarire se ci sono segni che possano indurre a pensare che non si sia trattato di un incidente, o che il ragazzo fosse sotto l’effetto di droghe.

Giochi alcolici: perché sono pericolosi

I giochi alcolici sono purtroppo molto diffusi e non sarebbe la prima volta -se le indagini confermassero le prime ipotesi- che un giovane perde la vita per uno di essi. In America, dove sono estremamente popolari soprattutto nell’ambiente universitario, nel 2011 uno studente dell’Acadia University sarebbe morto dopo aver consumato ingenti quantità di alcol durante il Flip Cup, un gioco che consiste nel bere ingenti quantità di birra molto velocemente, a squadre.

Potrebbe interessarti