ambulanza

Drammatico incidente stradale a Mezzanego (Genova), dove una giovane di 27 anni avrebbe perso la vita dopo essere precipitata con l’auto in una scarpata. Un tragico volo di 20 metri, secondo le prime informazioni sull’accaduto, concluso contro il muro di un’abitazione.

Tragico schianto a Mezzanego: muore una giovane

Alba di sangue nell’entroterra genovese, per un terribile incidente che si sarebbe verificato poco dopo le 6 del mattino lungo il tratto stradale tra Mezzanego e Chiavari.

A perdere la vita, secondo quanto riportato da diverse fonti locali e dall’Ansa, sarebbe stata una giovane donna.

Si tratterebbe di una 27enne, riporta Il Secolo XIX, precipitata con la sua auto in fondo a una scarpata. Il mezzo, stando agli elementi finora filtrati sull’accaduto, sarebbe caduto nel vuoto per circa 20 metri e sarebbe poi finito tragicamente contro la facciata di una casa.

Indagini in corso per ricostruire la dinamica

Secondo un primo quadro dei fatti, l’incidente si sarebbe verificato mentre la donna viaggiava in direzione Chiavari e, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo del veicolo.

Giunti sul posto, i sanitari del 118 non avrebbero potuto far nulla per strapparla alla morte: la giovane sarebbe deceduta subito dopo il devastante schianto.

Al lavoro anche i Vigili del fuoco, impegnati nel complesso intervento di estrazione della vittima dalle lamiere dell’automobile. Al momento, riferisce ancora Ansa, sarebbero in corso indagini da parte dei carabinieri per chiarire tutti i contorni della tragedia.

Il dramma si consuma pochi giorni dopo quello che ha visto protagonista una ragazza di 20 anni, morta in un terribile incidente stradale nella provincia di Bari, tra Molfetta e Ruvo di Puglia. Lo schianto frontale, avvenuto intorno alle 8.30 del mattino del 5 febbraio scorso, ha coinvolto due veicoli.

La giovane è deceduta sul colpo.

Approfondisci

Grave incidente sul raccordo anulare: tutti i dettagli

Dramma in tangenziale: famiglia distrutta in un terribile incidente