Cronaca

Bologna, ragazzina di 11 anni ricoverata per Covid: è grave in terapia intensiva

Una ragazza di 11 anni, senza apparenti patologie pregresse, è stata ricoverata per Covid a Bologna: è grave
11enne ricoverata per covid a bologna: è grave

Sono gravi le condizioni di salute di una ragazzina di 11 anni che, senza manifestare in apparenza alcuna patologia pregressa, è stata ricoverata al Sant’Orsola di Bologna per Covid nel reparto di terapia intensiva. Positivi al virus anche i genitori della ragazzina.

Ragazza di 11 anni positiva al Covid ricoverata in terapia intensiva

Ha appena 11 anni la ragazzina che è stata ricoverata al Policlinico di Bologna e le cui condizioni parrebbero gravi: il motivo del suo è il Coronavirus.

A riportare della ragazza è la stampa locale che specifica anche come la ragazzina non presentasse, prima del ricovero per covid, alcuna patologia pregressa; tra i fattori determinante nell’identificazione dei soggetti più a rischio una volta contratto il virus.

Ricoverata in gravi condizioni, positivi al virus anche i genitori

La ragazza avrebbe iniziato ad accusare i primi sintomi nel corso di quest’ultima settimana e solo di fronte ad un suo peggioramento sarebbe stata immediatamente ricoverata in un ospedale poco fuori dalla provincia di Bologna. Nella notte tra martedì e mercoledì le condizioni di salute della ragazzina si sono aggravate a tal punto da far decidere i medici per il suo trasferimento al Policlinico Sant’Orsola dove è stata ricoverata nella terapia intensiva del nosocomio del padiglione 25, adibito in questi mesi a Covid-Hospital.

Stando a quanto riportato da TgCom24, la ragazzina sarebbe stata intubata. Positivi al virus, come specificato, anche i genitori della ragazza che al momento non sarebbero in contatto con lei ma che starebbero monitorando tutto a distanza.

Potrebbe interessarti