TV e Spettacolo

Grazia Di Michele a Storie Italiane, il figlio di 24 anni e il compagno infettati dal Covid: “È stato drammatico”

Nello studio di Eleonora Daniele, Storie Italiane, Grazia Di Michele racconta la sua personale battaglia contro il Coronavirus combattuto tra le mura di casa
Grazia Di Michele a Storie Italiane, il figlio e il compagno infettati dal Covid:

Si parlava nuovamente di Coronavirus questa mattina in quel di Storie Italiane sebbene al centro della scena ci fossero i Maneskin e la loro vittoria al Festival di Sanremo 2021. Un Sanremo che ha fortemente risentito del Covid con un big in gara costretto alla quarantena prima ancora di poter salire sul palco dell’Ariston, Irama; un pubblico assente e l’assenza poi improvvisa di Simona Ventura che sarebbe dovuta arrivare all’Ariston in veste di co-conduttrice nel corso della serata finale. Assenza, la sua, dovuta alla positività al Covid-19.

E proprio discorrendo su tutti questi argomenti con Eleonora Daniele, Grazia Di Michele nello studio di Rai1 ha raccontato la sua personale esperienza con il virus.

Grazia Di Michele e la battaglia personale contro il Covid: “Ho avuto un figlio e il compagno con il Covid

Non abbassate la guardia per favore“, implora Simona Ventura in un videomessaggio e su queste parole Eleonora Daniele incalza Grazia Di Michele, ospite in studio, a parlare della sua triste esperienza in prima persona con il virus. “Ho avuto un figlio con il Covid ed è stato drammatico e ho avuto il compagno con il Covid e purtroppo per loro non è stata una situazione così semplice – ha raccontato la Di Michele – Ci sono stati ricoveri, tutto quello che segue.

Mio figlio è stato è stato molto attento, aveva una mascherina, è andato a dipingere un muro dentro a un garage con un altro ragazzo con la mascherina però positiva al Covid“.

Il compagno ricoverato tuttora al Policlinico Gemelli

Poi, sempre la Di Michele: “Da lì è stato un incubo durato 2 mesi e il mio compagno è uscito dal Covid e purtroppo è al Policlinico Gemelli in un protocollo di controllo perché purtroppo ha tantissimi problemi conseguenti al post Covid“.

Anche tra le proprie mura dunque la cantautrice nonché ex insegnante di Amici, ha dovuto affrontare il nemico invisibile contro il quale si continua a combattere su tutti i fronti in un’Italia che sembra essere ad un passo da una nuova ed estesa zona rossa: “É da marzo dell’anno scorso che si combatte il Covid in casa nonostante le precauzioni e le attenzioni e tutto questo comporta paura, angoscia, perdita di contatto con le persone senza sapere dove sono, è stato un anno per me difficilissimo“.

Potrebbe interessarti