carabinieri

Dramma sfiorato ad Arezzo, dove un 91enne avrebbe tentato il suicidio dopo la scoperta di aver contratto il Coronavirus. A salvarlo in extremis sarebbero stati i carabinieri, intervenuti tempestivamente su segnalazione di una persona che avrebbe intuito l’intenzione dell’anziano.

Scopre di avere il Covid e tenta il suicidio

Non avrebbe retto all’esito positivo del Covid test e a tutte le incognite e i disagi che questo virus comporta, per questo, secondo Il Corriere di Arezzo e La Nazione che ne hanno dato notizia, un uomo di 91 anni avrebbe cercato di farla finita.

Secondo quanto emerso sul caso, che si sarebbe verificato nella città di Arezzo, l’anziano sarebbe stato raggiunto e salvato in extremis dai carabinieri mentre si stava sporgendo dal terrazzo condominiale di un palazzo.

L’intervento dei carabinieri dopo la segnalazione

I militari sarebbero intervenuti su segnalazione di qualcuno che, intuendo il proposito di suicidio dell’uomo, avrebbe allertato prontamente le forze dell’ordine permettendo così di scongiurare il dramma.

Stando a quanto riportato dalla stampa locale, i carabinieri si sarebbero precipitati in soccorso dell’anziano che si apprestava compiere il gesto estremo, riuscendo a placcarlo prima che si gettasse di sotto.

Un carabiniere, riferisce Il Corriere di Arezzo, lo avrebbe afferrato all’ultimo, per poi affidarlo alle cure dei sanitari dl 118 intervenuti sul posto.

Proprio l’azione tempestiva dei militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Arezzo avrebbe portato all’epilogo positivo del caso, dopo una conversazione con l’anziano a un passo dal vuoto. Armati di coraggio e pazienza due carabinieri, raggiunto il punto in cui l’uomo si trovava per farla finita, gli avrebbero parlato raccogliendo il racconto delle sue paure dopo la scoperta di aver contratto il Coronavirus.

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Nazione, le condizioni di salute del 91enne, in relazione alla sua positività, non avrebbero destato particolari preoccupazioni e non sarebbe stato evidenziato un pericolo di vita.