Politica

Partito Democratico, Enrico Letta è il nuovo segretario: il voto è stato quasi unanime

Il voto ha avuto esito più che scontato, Enrico Letta è il nuovo segretario del PD
Enrico Letta

Enrico Letta è ufficialmente il nuovo segretario del Partito Democratico. L’annuncio dell’esito della votazione è arrivato quasi immediatamente dopo il discorso di candidatura prondunciato dallo stesso. L’esito del voto, quasi unanime, non ha lasciato sorprese.

Enrico Letta è il nuovo segretario del PD

Con 860 voti a favore e solo 2 contrari, Enrico Letta è ufficialmente il nuovo leader del Partito Democratico. Quattro invece gli astenuti, con questo esito il PD inagura una nuova stagione all’insegna del cambiamento.

Il nuovo leader eletto, appoggiato da Zingaretti, si è detto pronto a guidare il partito verso un nuovo percorso che sarà caratterzzato dai temi della partecipazione e dell’inclusività. Nel suo discorso, Letta ha portato più volte l’attenzione su questo tema, ribadendo l’importanza del dialogo con tutti, soprattutto nell’ambiente dei circoli dove i giovani iniziano il loro percorso.

Giovani, donne e partecipazione: il PD di Letta

La partecipazione tanto decantata da Letta nel suo discorso, viaggia a braccetto con il tema delle donne e della parità di genere e dei giovani.

Entrambe le categorie devono dare vigore a quello che sarà il nuovo PD: “Dobbiamo essere riformisti nel metodo, radicalità nei comportamennti e progressisti nei valori“.

Io oggi mi candido a nuovo segretario del PD ma so che non vi serve un nuovo segretario, ma un nuovo PD“.

Enrico Letta dunque torna sulla scena politica dopo il burrascoso addio del 2014, succedendo al leader uscente Nicola Zingaretti che ha molto appoggiato la candidatura e non solo, ha detto che continuerà a prestare le sue idee nel partito.

Approfondisci:

Potrebbe interessarti