giornata nazionale in memoria delle vittime coronavirus

Quella del 18 marzo è la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, istituita per legge dal governo, che cambierà anche la programmazione televisiva. Per celebrare il ricordo nel giorno in cui le bare uscirono da Bergamo su camion militari, il giorno con il più alto numero di vittime registrate in Italia, le reti televisive da Rai a Mediaset hanno modificato i loro palinsesti.

La Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19

Ogni anno il 18 marzo si celebrerà la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Covid-19, come ha approvato la Commissione permanente oggi al Senato.

L’istituzione di questa ricorrenza è già stata approvata dalla Camera dei deputati e proprio a Bergamo si recherà domani il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Come cambia la programmazione televisiva

Per celebrare la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, anche le televisioni si adegueranno con programmi dedicati. Approfondimenti e testimonianze verranno presentati sulle reti Rai e Mediaset, alterando la normale programmazione.

La programmazione Rai

Per quanto riguarda la Rai, il servizio pubblico si occuperà della Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19 dalla mattina.

Si parte con Unomattina, alle 6.45 su Rai1, fino alle 9.40, quando andrà in onda Io sono…Italia, corto patrocinato dal Ministero della Cultura e prodotto da Rai Cinema.

Alle 10.50 il Tg1 seguirà la visita del presidente del Consiglio a Bergamo, di cui si parlerà anche in uno speciale su Rai News24. Sarà possibile seguirlo dalle 11 con il titolo Centomila lacrime, condotto da Milena Minutoli, con ospiti in studio, collegamenti da Bergamo e servizi dedicati alle tante vittime e ai loro familiari. La narrazione delle celebrazioni continueranno con Oggi è un altro giorno e La vita in diretta.

Per quanto riguarda le reti sorelle, le celebrazioni avranno spazio di approfondimento su Elisir, I fatti vostri e Detto Fatto. Su Rai3 in seconda serata andrà in onda Pandemic: il mondo ai tempi del COVID, un documentario di Luca Rosini sull’emergenza coronavirus nel mondo.

La programmazione Mediaset

Su tutte le reti Mediaset andrà in onda più volte La memoria non si spegne, un video di 30 secondi sulle vittime del Covid-19. In alcuni programmi verrà ospitato  In ricordo di chi vivrà per sempre, dedicato a chi non ce l’ha fatta e si osserverà, compresi i telegiornali, osserveranno “istanti di silenzio assoluto per trasmettere il messaggio della Giornata nel modo più forte possibile“.

Non andranno inoltre in onda i programmi di Maria De Filippi, Uomini e Donne e Amici. Essendo registrati, non ci sono accenni alla Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, quindi si è preferito sospenderli.

Il comunicato di Amici
Il comunicato di Amici

Approfondisci:

Tara Gabrieletto, ex di Uomini e Donne, una nuova professione dopo la fine del rapporto con Christian: cosa ha deciso di fare l’ex corteggiatrice

Amadeus rivive il Festival di Sanremo vissuto al fianco di Fiorello: “È il miracolo dell’amicizia vera, noi ci vogliamo bene veramente”