Nek e la foto dell'incidente su Instagram, lo scatto inedito di Filippo Neviani:

Era la fine di gennaio quando Nek, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, raccontava del gravissimo incidente di cui era rimasto vittima. Un incidente avvenuto nella sua casa di campagna mentre il cantante stava portando a termine alcuni piccoli lavoretti. Una distrazione, un attimo, un profondissimo taglio alla mano con la sega circolare. Da quel momento la paura di morire dissanguato e la corsa in ospedale: a distanza di mesi, il cantante ricorda l’incidente su Instagram.

Nek e l’incidente con la sega circolare e l’operazione di 11 euro

Una piccola distrazione che avrebbe potuto avere gravissime conseguenze sulla salute del cantante di fama internazionale, Nek.

Se fossi rimasto nella mia casa in campagna più del dovuto sarei morto dissanguato e svenuto: avrei perso i sensi sicuro. È stato un brutto incidente, le mani sono importanti per tutti“, aveva raccontato Nek di quell’incidente con la sega circolare mentre faceva alcuni piccoli lavoretti a casa. Fortunatamente però, la tempestiva corsa al Pronto Soccorso gli è valsa la vita così come quell’operazione a cui è stata sottoposto d’urgenza: ben 11 ore di intervento.

Lo scatto inedito e il ricordo dell’incidente

Come un fulmine a ciel sereno, riaffiora dal passato proprio oggi un ricordo di quel terribile momento: il guanto che presumibilmente Nek aveva indosso al momento dell’incidente.

Un guanto sgualcito, tagliato e sul quale si scorgono ancora le macchie di sangue: questa la fotografia postata oggi dal cantante su Instagram. “L’ho ritrovato oggi dopo 4 mesi. Per un attimo mi è mancato il respiro“, le parole di Neviani.

Tantissimi i messaggi arrivati a sostegno del cantante da tanti personaggi noti nel mondo dello spettacolo come Laura Torrisi o Francesco Renga che così ha commentato incredulo: “Porcavaca Fili“.