TV e Spettacolo

Giuliano Gemma chi era: attore, padre di Vera Gemma, icona degli spaghetti western

Giuliano Gemma è stato uno dei più grandi attori italiani. Ha recitato in oltre 100 pellicole ed ha vinto numerosi premi, come il David di Donatello, il Globo d’oro, il Nastro d’argento ed ha conquistato per 3 volte il Premio De Sica e quello del Festival Internazionale del cinema di Karlovy Vary come miglior attore. […]
giuliano gemma chi era attore padre

Giuliano Gemma è stato uno dei più grandi attori italiani. Ha recitato in oltre 100 pellicole ed ha vinto numerosi premi, come il David di Donatello, il Globo d’oro, il Nastro d’argento ed ha conquistato per 3 volte il Premio De Sica e quello del Festival Internazionale del cinema di Karlovy Vary come miglior attore.

Nel 2013 è stato vittima di un incidente stradale, in cui ha perso tragicamente la vita.

Giuliano Gemma e la passione per il cinema

Giuliano nasce a Roma il 2 settembre 1938 da Domenico Gemma e Agher Chiarini.

Passa i suoi primi anni di vita a Reggio Emilia (città che gli rimane per sempre nel cuore) presso i nonni materni e lì frequenta le scuole elementari. In quegli anni, mentre gioca in un campo, è vittima dell’esplosione di un vecchio ordigno bellico. Il fatto gli ha procurato l’iconica cicatrice sullo zigomo sinistro. In età adolescenziale si appassiona alla ginnastica e alla boxe e svolge la leva come vigile del fuoco.

Tuttavia la vera vocazione di Giuliano è una sola: il cinema. Suo padre lavora come segretario di produzione presso Cinecittà e spesso il giovane ragazzo segue il genitore, iniziando a conoscere l’ambiente cinematografico.

Il suo idolo indiscusso era l’attore e regista Burt Lancaster.

All’età di 18 anni decide di dedicarsi totalmente alla sua passione ed inizia la gavetta come stuntman e figurante.

Giuliano Gemma attore: tra l’Italia e Hollywood

Giuliano sbarca sulle scene come stuntman grazie alle sue doti atletiche. Fa una comparsa nel film di Dino Risi Venezia, la luna e tu. Successivamente viene notato da William Wyler, che gli propone di partecipare alle riprese del kolossal Ben-Hur come centurione. Successivamente interpreta il ruolo del protagonista nel film Arrivano i titani di Duccio Tessari.

Recita anche nel Gattopardo di Luchino Visconti.

La sua consacrazione artistica avviene con il genere spaghetti western. Recita infatti in pellicole di successo come Una pistola per Ringo, Il ritorno di Ringo, Un dollaro bucato, I lunghi giorni della vendetta, Per pochi dollari ancora e I giorni dell’ira. In molti film gli viene assegnato lo pseudonimo di Montgomery Wood. Collabora anche con Bud Spencer in Anche gli angeli mangiano fagioli.
Verso gli anni ’80 recita in pellicole più impegnate, come il Deserto dei Tartari di Valerio Zurlini, Il prefetto di ferro e Corleone di Pasquale Squitieri, Tenebre di Dario Argento ed interpreta Tex Willer in Tex e il signore degli abissi.


Dopo queste sue esperienze cinematografiche lavora soprattutto in produzioni televisive.

Giuliano Gemma, gli amori: da Ursula Andress a Daniela Richerme

Giuliano ha avuto parecchi flirt con varie attrici (Stefania Sandrelli, Ursula Andress). La sua prima moglie è stata Natalia Roberti (deceduta nel 1995) da cui ha avuto 2 figlie: Giuliana e Vera. Nel 1997 ha sposato la giornalista Daniela Richerme, con cui è andato a vivere a Cerveteri (località in cui è accaduto il tragico incidente che gli ha tolto la vita).

Oltre ad avere la passione per la ginnastica e la boxe, verso gli ultimi anni della sua vita si è dedicato alla scultura di statue in bronzo, con cui ha partecipato a varie mostre.

Leggi anche

Vera Gemma chi è: età, vita privata, marito, figlio e fidanzato della figlia di Giuliano Gemma ora all’Isola dei Famosi 2021

Potrebbe interessarti