Cronaca dal Mondo

Morte Principe Filippo: l’amore per Elisabetta, per la quale ha rinunciato a (quasi) tutto

Per poter sposare Elisabetta, la futura Regina, il principe Filippo ha dovuto rinunciare al suo titolo, la sua carriera, il suo cognome e molto altro
morte principe filippo amore elisabetta rinunce

Si sono conosciuti quando lei aveva 13 anni e lui 18: da quel momento, contro ogni forza opposta, sono rimasti insieme fino ad oggi, per più di 70 anni.

La regina Elisabetta ed il Principe Filippo, con il loro amore, hanno aperto una nuova fase nel mondo dello sviluppo delle dinastie monarchiche europee: il loro è stato uno dei primi matrimoni per amore, in un’epoca in cui il titolo e la reputazione dinastica avevano ancora la meglio, molto spesso, su passione e sentimenti.

Morte Principe Filippo: l’amore con Elisabetta

Quando si sono conosciuti, lei era la primogenita di Re Giorgio d’Inghilterra, ed era destinata al trono.

Lui era un giovane allievo della marina, figlio del principe Andrea di Grecia, della casata Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg. Tra loro era stato amore a prima vista ma in molti avevano sollevato forti dubbi su questa unione: la dinastia di Filippo versava economicamente in pessime acque, e le sue sorelle avevano sposato nobili di origine tedesca con palesi affiliazioni al regime nazista, il che metteva la famiglia di Filippo in una posizione piuttosto scomoda alla luce del crollo del regime di Hitler.

Principe Filippo: i suoi eredi non avrebbero avuto il suo cognome

Per poter sposare la futura regina d’Inghilterra, Filippo ha rinunciato alla sua fede convertendosi alla religione anglicana, ed ha rinunciato al suo titolo di Principe. Dal momento in cui ha deciso di sposare Elisabetta, Filippo ha fatto molte rinunce, decidendo in primis che la star del trono d’Inghilterra sarebbe stata la moglie. Acconsentì anche a sposarla dopo che fu chiarito che i loro figli non sarebbero stati dei Mountbatten, bensì dei Windsor: le cose cambiarono nel 1955, quando con un decreto la regina impose che gli eredi potessero avere il cognome Mountbatten-Windsor.

Morte Principe Filippo: la rinuncia alla carriera militare

Filippo dovette anche rinunciare alla carriera militare per dedicarsi interamente al trono (della moglie): per lui, che aveva puntato profondamente sulla sua carriera, fu una rinuncia enorme.

Le rinunce di Filippo e il fatto che Elisabetta sia stata costretta a votarsi completamente al ruolo di monarca ben prima di quanto avrebbe desiderato (suo padre, Re Giorgio, morì ancora piuttosto giovane nel 1952 per un cancro ai polmoni) hanno portato non poche tensioni e momenti di difficoltà nel matrimonio reale, ma il fatto che fosse un’unione fondata sull’amore ha permesso alla coppia di rimanere salda per 70 anni.

Potrebbe interessarti