vittoria puccini

Vittoria Puccini è un’attrice italiana molto apprezzata dal pubblico e dalla critica. Fin da giovanissima sul piccolo e grande schermo tra serie televisive e film memorabili, Vittoria in queste settimane è in onda su Rai1 con la nuova fiction La fuggitiva.

Vittoria Puccini: l’inizio della carriera e il lancio con Elisa di Rivombrosa

Vittoria Puccini nasce a Firenze il 18 settembre 1979. I suoi genitori sono Giusto Puccini, professore ordinario di diritto pubblico, e Laura Mozzi, insegnante elementare, morta nel 2011 per un cancro. Dopo la maturità classica, Vittoria si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza, ma non sostiene nessun esame.

Sente infatti che la sua strada è un’altra, così si trasferisce a Milano, e inizia a lavorare come attrice. Debutta nel 2000, quando prende parte al film Tutto l’amore che c’è. Tuttavia, la vera svolta della sua carriera arriva nel 2003 con il ruolo di Elisa Scalzi in Elisa di Rivombrosa. Grazie a questo personaggio, vince il Telegatto come personaggio femminile dell’anno e la sua carriera decolla.

Chi è Vittoria Puccini: film e serie tv di successo

Negli anni successivi, infatti, prende parte a moltissime serie televisive, come Elisa di Rivombrosa 2, Il destino di un principe, Le ragazze di San Frediano, e La baronessa di Carini.

E ancora Tutta la verità, C’era una volta la città dei matti…, Violetta, Altri tempi, Anna Karenina, L’Oriana, e Romanzo famigliare. Ultimi successi Mentre ero via, Il processo, e infine La fuggitiva. Inoltre, recita anche in tantissimi film indimenticabili, come Ma quando arrivano le ragazze? e Colpo d’occhio. Ma anche Baciami ancora, La vita facile, Acciaio, e Magnifica presenza. E ancora Tutta colpa di Freud, Maraviglioso Boccaccio e Tiramisù. Ultimi successi The Place, Cosa fai a Capodanno?, e infine 18 regali.

Vittoria Puccini: una carriera costellata da premi

Grazie a questi ruoli, Vittoria ha vinto anche numerosi premi.

Oltre al Telegatto, con la seconda stagione di Elisa di Rivombrosa vince la Telegrolla d’Oro come migliore attrice di fiction. Per Colpo d’occhio vince il premio Diamanti al Cinema come migliore attrice protagonista alla Mostra del Cinema di Venezia 2008. Grazie a Baciami ancora riceve il Golden Goblet Award come migliore attrice protagonista alla 13ª edizione del Festival Internazionale del Film di Shanghai, e di nuovo il premio Diamanti al cinema. Durante la 67ª Mostra del Cinema di Venezia riceve il premio dedicato ai giovani talenti L’Oréal Paris per il Cinema, con la motivazione: “Bella, talentuosa brava e apprezzata da critica e pubblico“.

Nel 2011 riceve dall’Associazione Donne nell’Audiovisivo il Premio Afrodite come attrice dell’anno. Nello stesso anno è madrina della 68ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Infine, nel 2021 viene candidata ai David di Donatello come miglior attrice protagonista per il ruolo di Elisa nel film 18 regali.

Chi è Vittoria Puccini: dalla storia con Alessandro Preziosi all’amore per Fabrizio Lucci e la figlia Elena

Vittoria Puccini ha avuto una storia dal 2004 al 2010 con l’attore Alessandro Preziosi, conosciuto sul set di Elisa di Rivombrosa.

La coppia, dopo la separazione, ha comunque mantenuto i rapporti creando un clima sereno per la figlia Elena, nata nel 2006. La coppia era amatissima dal pubblico che si era affezionato ai due vedendoli insieme sul set. Dopo una breve relazione con l’attore Claudio Santamaria, attualmente Vittoria è legata al direttore della fotografia Fabrizio Lucci.