maddalena morta incidente latina

Maddalena D’Anna, a soli 25 anni, ha trovato la morte in modo tragico, a bordo della sua Lancia Y, mentre tornava a casa dopo un faticoso turno di lavoro presso una Rsa. La giovane avrebbe perso il controllo dell’auto in circostanze ancora da chiarire: l’incidente è stato così drammatico che quando i soccorritori sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che estrarre il corpo, ormai inerme, dalla vettura.

Maddalena muore a 25 anni: lascia la famiglia e il fidanzato

Maddalena D’anna aveva 25 anni: da qualche tempo lavorava in una Rsa di Sezze e divideva la sua vita tra il lavoro che amava e la famiglia.

Originaria di Caserta, risiedeva a Latina. L’incidente è avvenuto in via Epitaffio, stanotte: Maddalena, probabilmente stanca dopo un turno di lavoro nella Rsa, avrebbe sbandato e sarebbe finita contro un grosso pino: via Epitaffio è infatti un enorme viale alberato costituito da filari di grossi alberi. All’impatto la macchina si è accartocciata su se stessa, non lasciando purtroppo scampo alla ragazza: quando sono arrivati i sorrisi del 118 la giovane era già morta.

Ieri sera Maddalena sarebbe dovuta andare dal fidanzato: questi, non vedendola arrivare, si è messo in macchina ed ha ripercorso al contrario la strada da casa sua all’Rsa, fino a trovare l’auto della ragazza.

Lì, ha scoperto il dramma. Nel frattempo, alcuni automobilisti di passaggio avevano chiamato i soccorritori segnalando la necessità di un soccorso urgente il quale, benché arrivato tempestivamente, non è bastato a salvare la ragazza.

Maddalena muore a 25 anni: polizia stradale al lavoro per ricostruire i fatti

Ora la polizia stradale esaminerà la dinamica dei fatti, al fine di comprendere cosa sia accaduto precisamente prima dell’impatto. Per ora si esclude comunque che siano rimasti coinvolti altri veicoli.

Per ora si ipotizza che tra le cause dell’incidente possa esserci la stanchezza, il maltempo o una distrazione alla guida.