Alberto e Piero Angela di nuovo insieme in tv per i primi 20 anni di Ulisse: il piacere della scoperta

Il programma di approfondimento culturale Ulisse: il piacere della scoperta, condotto dall’amatissimo Alberto Angela, compie i suoi primi 20 anni. La Rai ha deciso di celebrarlo con la messa in onda di 5 nuove puntate a partire da mercoledì 21 aprile.

Proprio nel corso dell’ultima serata, per gli appassionati della famiglia di divulgatori più celebre della tv, il figlio Alberto ospiterà il padre Piero per parlare di un argomento a lui molto caro.

Ulisse: il piacere della scoperta: quando va in onda e su cosa sarà

La nuova serie di Ulisse: il piacere della scoperta sarebbe dovuta partire già mercoledì 14 aprile ma la messa in onda è slittata al mercoledì successivo, 21 aprile.

L’appuntamento con Alberto Angela è dunque per mercoledì 21 aprile su Rai 1, alle 21.25 circa. Gli argomenti delle 5 nuove puntate, svelati recentemente, saranno: le meraviglie della Roma antica, Enrico VIII e Anna Bolena, gli Etruschi, San Francesco e Santa Chiara d’Assisi e i cambiamenti climatici. 

Proprio nel corso di quest’ultima puntata l’ospite d’eccezione sarà Piero Angela padre biologico e professionale di Alberto. Il guru della divulgazione scientifica e culturale della televisione fu tra i primi ad occuparsi proprio delle tematiche ambientali e del problema dello sviluppo sostenibile.

Come racconta in un’intervista rilasciata a TV sorrisi e canzoni: “Quando cominciai a parlare di sostenibilità, molti non volevano ascoltare. Imperava il sogno di una crescita senza limite e i dubbi venivano liquidati come ipotesi di fantascienza“.

Alberto e Piero Angela di nuovo insieme in tv

L’ultima volta che abbiamo visto Alberto e Piero Angela in tv è stato nell’estate del 2019. L’occasione fu l’anniversario, a 50 anni di distanza, dello sbarco sulla Luna. Durante quello speciale di Rai 1 Piero Angela ripercorse l’allunaggio che, il 16 luglio 1969, ebbe modo di raccontare in diretta, in qualità di giovane giornalista Rai.

Prima ancora era accaduto solo nel 1998 con Viaggio nel cosmo. I 2 avevano ruoli ben distinti: Piero Angela conduceva il programma dallo studio, Alberto faceva l’inviato. 

Questa volta invece il ruolo del padre sarà secondario. Come specifica nell’intervista a Tv sorrisi e canzoni: “Sia chiaro, il programma è di Alberto. Io sarò solo un gradito ospite“. Il divulgatore, oggi 92enne, continua comunque ad essere uno dei volti più amati del piccolo schermo nonché un modello anche per le nuove generazioni.

Il merito lo si deve alla sua lucidità, al suo attivismo e al suo enorme interesse per il futuro dei ragazzi e del pianeta.

Approfondisci

Quark: il programma più celebre di Piero Angela ha da poco compiuto 40 anni. Chi sarà il suo erede?

Chi è Monica, la moglie di Alberto Angela

Edoardo Angela: chi è il nipote del noto divulgatore?