adam toledo ucciso polizia chicago

Adam Toledo, 13 anni, è l’ultima vittima della polizia americana. Sta facendo il giro del mondo il video di questo ragazzo mingherlino che riceve un colpo di pistola al petto, sparato da un agente in mezzo alla strada: Adam, al momento dello sparo, aveva le mani in alto e non era armato, a differenza di quanto avrebbero raccontato in un primo momento.

The Social Post non riproporrà il video che purtroppo, in queste ore, è diventato virale. Sono estremamente brutali le immagini che mostrano un ragazzo di 13 anni, completamente indifeso e palesemente disarmato, mentre viene colpito dall’agente Eric Stillman, 34 anni, la cui bodycam applicata al casco ha registrato le immagini raccapriccianti dello sparo.

Poliziotto spara a 13enne disarmato: le immagini del momento dello sparo

Adam Toledo, secondo la polizia di Chicago, era in compagnia di Ruben Roman, ragazzo di 21 anni che secondo la versione della polizia aveva sparato poco prima. Se Toledo avesse tenuto un’arma in mano, sicuramente se n’era liberato quando si è trovato davanti agli agenti: nel video le sue mani appaiono libere, e lui appare in procinto di tenerle in alto. A quel punto è partito lo sparo di Stillman, e subito dopo i tentativi di soccorso degli agenti.

Il ragazzo, colpito al petto, è stato filmato mentre era riverso a terra, mentre gli agenti cercavano di capire dove fosse la ferita: “Stay with me”, ovvero “Stai con me”, ripete disperatamente uno di loro, mentre cercano di mettere in atto rudimentali operazioni di soccorso. I soccorsi, chiamati dalla polizia, sono arrivati immediatamente ma comunque troppo tardi: Adam Toledo è morto a 13 anni, disarmato, in mezzo alla strada.

La polizia di Chicago inizialmente aveva rilasciato una dichiarazione che diceva che Toledo aveva una pistola al momento dello sparo: successivamente è emerso che, forse aveva una pistola in precedenza, e che l’avrebbe gettata a terra per poi alzare le mani davanti agli agenti.

Ad ogni modo, era privo di un’arma al momento dello sparo.

Poliziotto spara a 13enne disarmato: parla il Sindaco Lori Lightfoot

Lori Lightofoot, sindaco della città di Chicago, ha fatto un appello ai cittadini chiedendo di mantenere la calma e non aumentare la tensione sociale: la comunità ispanica, a cui Adam Toledo apparteneva, è infatti sconvolta dall’accaduto. L’omicidio di Adam Toledo risale al 29 marzo, e la società americana era già scossa dalla morte di Daunte Wright, ragazzo afroamericano di 20 anni colpito da un agente, a seguito di una sosta ad un blocco di polizia in cui avevano tentato di ammanettarlo.

Wright, dopo aver ricevuto un colpo di pistola, era fuggito in auto, per poi schiantarsi poco dopo.