bonus zanzariere

La lotta a zanzare, insetti e moschini che i cittadini italiani si trovano a fronteggiare nella stagione calda quest’anno potrebbe avere un alleato: il bonus zanzariere. Poter installare zanzariere di qualità alle finestre di casa è infatti sempre una valida scelta, un’alternativa alla guerra “ciabatta alla mano” nelle ore notturne ed un modo per risolvere un piccolo ma fastidioso problema. Al contempo, però, si tratta di una soluzione che può rivelarsi costosa, e spesso procrastinata.

Quest’anno il bonus zanzariere permetterà di recuperare parte dei costi dell’acquisto dei dispositivi, nell’ottica generale dell’ ecobonus al 50%.

Bonus zanzariere: i requisiti per ottenerlo e caratteristiche delle zanzariere

Non basta acquistare una zanzariera per poter avere il bonus zanzariere. L’acquisto fatto deve infatti avere specifiche caratteristiche: le zanzariere devono essere fisse (non appartenere dunque alla categoria delle smontabili e rimontabili) e devono essere regolabili. Non possono essere installate dappertutto, ma solo su finestre e porte vetrate, e la spesa non deve superare i 60mila euro.

Gli acquisti e i relativi pagamenti andranno effettuati entro il 31 dicembre 2021.

Bonus zanzariere: requisiti ecologici e modalità di pagamento

Le zanzariere in questione devono anche rispettare alcuni requisiti di natura attinente il risparmio energetico.

In particolare, devono avere valore GTOT maggiore di 0,35 e devono rispettare esigenze di trasmissione termina livello U.

Una volta acquistata la zanzariera sarà necessario pagare tramite bonifico per detrazione e poi sarà possibile recuperare una detrazione fiscale nell’arco di 10 anni.

Il bonus zanzariere non è comunque l’unico che potrà aiutare le famiglie italiane nel 2021: abbiamo parlato infatti in precedenza di agevolazioni per i 18, bonus per le baby sitter ed agevolazioni per le casalinghe.

Approfondisci:

Bonus Cultura per i nati nel 2002: 500 euro per cinema, concerti, libri e altro. Come ricevere il bonus 18app

Bonus Baby-Sitter, come presentare domanda e chi può accedere al sostegno previsto per le famiglie

Bonus casalinghe 2021: cos’è, per chi è, come fare domanda