Marco Cappato Mina Welby assolti per il suicidio assistito di Davide Trentini

Assoluzione per Marco Cappato e Mina Welby, rispettivamente tesoriere e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni: questa la decisione dei giudici della Corte d’Assise d’Appello di Genova che conferma l’esito del primo grado di giudizio nel processo sul caso di Davide Trentini, in cui erano accusati di aiuto al suicidio del 53enne.

Marco Cappato e Mina Welby: assoluzione confermata in appello

Marco Cappato e Mina Wlby, riporta l’Agi, erano accusati di aiuto al suicidio offerto a Davide Trentini, 53enne affetto da sclerosi multipla deceduto in una clinica svizzera il 13 aprile 2017 con suicidio assistito.

Cappato e Welby, rispettivamente rispettivamente tesoriere e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, si autodenunciarono nei giorni successivi alla morte dell’uomo e, nel luglio scorso, furono assolti. Allora il pm aveva chiesto 3 anni e 4 mesi.

Una sentenza, quella del primo grado, appena confermata nel secondo, come deciso pochi minuti fa dai giudici della corte d’Assise d’appello di Genova. Il procuratore generale di Genova Roberto Aniello, riporta l’Ansa, aveva chiesto la conferma dell’assoluzione.

Marco Cappato dopo l’assoluzione: “Andiamo avanti

Il processo d’appello a Genova ha confermato l’assoluzione di Massa.

Davide Trentini aveva tutti i requisiti individuati dalla Corte costituzionale, incluso il sostegno vitale, identificato nei trattamenti farmacologici. Per tutte le altre persone gravemente malate andiamo avanti, raccogliendo le 500.000 firme a luglio, agosto e settembre. Se anche tu vuoi essere libero fino alla fine, attivati su www.referendum.eutanasialegale.it“.

Lo ha scritto sul suo profilo Facebook Marco Cappato, a margine dell’esito dell’appello. Poche ore prima dell’udienza del processo, Marco Cappato aveva condiviso un pensiero sempre via social: “In cammino con Mina Welby verso la Corte d’appello di Genova.

Oggi siamo (sì, di nuovo) processati per aver aiutato Davide Trentini a morire senza soffrire“.

Cappato e Welby assolti: il commento dell’Associazione Luca Coscioni

A stretto giro anche il commento dell’Associazione Luca Coscioni, arrivato via Twitter poco dopo la notizia dell’assoluzione: “Durante l’udienza del processo di secondo grado che vede coinvolti Marco Cappato e Mina Welby per il caso di Davide Trentini, il giudice ha confermato la assoluzione. Un nuovo passo verso la libertà di scelta“.

Approfondisci:

Dj Fabo, assolto Marco Cappato

Fine vita: la decisione dei giudici su Marco Cappato