Francesco Totti e la dedica su Instagram al padre Enzo, morto a ottobre: il messaggio nel giorno del suo compleanno

Ultimamente si parla molto di Francesco Totti, complice un po’ la moglie Ilary Blasi, conduttrice dell’Isola dei Famosi che ha recentemente compiuto 40 anni; e un po’ la sua apparizione in quel di Felicissima Sera al fianco del duo comico formata da Pio e Amedeo. Oggi però, se di Totti si vuol parlare, bisogna far menzione al suo ultimo post pubblicato su Instagram in cui ricorda il padre, morto negli ultimi mesi, nel giorno del suo compleanno.

Francesco Totti ricorda il padre Enzo, morto a ottobre

Era il 12 ottobre scorso quando Enzo Totti, padre del celebre ex capitano e numero 10 della Roma Francesco Totti, moriva nell’ospedale Spallanzani di Roma dopo essere stato ricoverato per le conseguenze legate all’infezione da Coronavirus.

Un ricovero durato circa 10 giorni prima della dipartita, giorni che Francesco Totti aveva descritto come “i più brutti della mia vita.

Francesco Totti e il post su Instagram per il padre nel giorno del suo compleanno

“Ora la mia vita sarà diversa, perché sono cresciuto con dei valori importanti ed è per questo che voglio ringraziarti papà, per tutto quello che hai fatto per me, per avermi reso un uomo forte e coraggioso, ti vorrò sempre bene papà mio“, scriveva Totti a distanza di tempo su Instagram omaggiando il padre scomparso con un ultimo simbolico saluto via social. E sempre su Instagram è ritornato a scrivere oggi il campione per ricordare il padre Enzo nel giorno di quello che sarebbe stato il suo compleanno: “Ovunque tu sia..

buon compleanno papà!!!! Mi manchi da morire“, scrive Francesco Totti allegando uno scatto del padre che lo ricorda nei lineamenti e in quegli occhi azzurri di famiglia.

Francesco Totti e la dedica su Instagram al padre Enzo, morto a ottobre: il messaggio nel giorno del suo compleanno

Tantissimi gli amici dell’ex calciatore, campione del mondo nel 2006, che hanno voluto spendere qualche parola in suo sostegno al di sotto del post come Tiromancino: “È lì con te“, gli scrive il cantante.

Tantissimi i semplici cuori a commento che arrivano invece da personalità di ambiti disparati che variano dal cinema al mondo del calcio. Tra questi i calciatori Pjanic, Aquilani, Borriello, Nainggolan e Materazzi.