Alessandro Cattelan

Netflix, attraverso un video lanciato dal proprio account Twitter, ha anticipato quale sarà la prossima avventura del bravo conduttore Alessandro Cattelan. I fan lo aspettano in televisione da molto, soprattutto dopo l’addio a X-Factor.

Alessandro Cattelan su Netflix: il nuovo programma

Poteva un conduttore del calibro di Alessandro Cattelan rimanere in stand by e con il microfono spento per tanto tempo? Una semplice domanda, come il titolo del suo nuovo show, ha una ovvia risposta: no e sembra che sia già tutto pronto per il suo atteso ritorno.

In tanti si saranno chiesti come mai il giovane conduttore avesse lasciato le reti Sky e adesso tutti sembrano aver trovato la risposta giusta.

Oltre alla prossima esperienza in due serate su Rai1, che andranno in onda probabilmente nel prossimo autunno, Netflix ha annunciato che il conduttore piemontese entrerà a far parte del suo catalogo con uno show tutto suo dal titolo Una semplice domanda. Non c’erano indizi a riguardo ma nella mattinata di oggi Netflix ha fatto prima filtrare delle anticipazioni, con una lunga diretta Instagram con l’annuncio dell’arrivo sul catalogo, e poi ha pubblicato un video sul proprio account Twitter con l’intento di spoilerare, almeno in parte, il contenuto.

Guarda il video:

Alessandro Cattelan: il video su Una semplice domanda

Il cinguettio dell’account non è rimasto inascoltato ed anzi ha trovato migliaia di views dal momento della sua pubblicazione. Nel video vediamo lo stesso Cattelan intento a leggere un manuale di Netflix sull’arte dello spoiler che sembrerebbe essere stato scritto da lui in persona. L’annuncio del suo nuovo programma parte quindi con la volontà del presentatore di spoilerarne i contenuti senza però riuscirci dato che nel video dice tanto per non dire nulla. Alessandro Cattelan si pone delle semplici domande, ipse dixit, senza volutamente dare le risposte attese.

Per ora quindi, oltre al titolo, conosciamo vagamente il contenuto: si parlerà di sesso e di morte con ospiti, a suo dire, famosi e comuni. L’unica cosa certa è che sarà su Netflix, prossimamente.