TV e Spettacolo

Maneskin contro Al Bano e Romina Power, scontro in prima serata: chi sceglierà di seguire il pubblico?

Serata in musica quella del 22 maggio, che dividerà il pubblico tra i Maneskin e il celebre duo Al Bano e Romina Power. Gli italiani dovranno scegliere tra nuove voci o grandi successi del passato
maneskin contro al bano e romina il 22 maggio

Il 22 maggio è una serata molto attesa per i fan dell’Eurovision Song Contest: l’Italia sarà in finale, rappresentata dai Maneskin con il loro brano Zitti e Buoni. Nel frattempo, però, Canale 5 proporrà lo show 55 Passi nel Sole di Al Bano e Romina, occupando il sabato sera lasciato vuoto dalla fine anticipata di Amici. Il pubblico italiano sarà dunque diviso e dovrà scegliere se seguire le nuove voci della musica italiana o preferire i grandi successi del passato.

I Maneskin all’Eurovision Song Contest

I Maneskin, gruppo dall’animo rock e dalle origini romane, sono emersi grazie a X Factor nel 2017.

Il palco dell’Ariston e Sanremo 2021 ne hanno decretato il successo con la loro Zitti e Buoni, la “bomba rock” che le previsioni danno invece quarta in classifica all’Eurovision.

Il brano, inoltre, verrà presentato in una nuova versione accorciata a 3 minuti e, soprattutto, senza parolacce. Il regolamento dell’Eurovision vieta infatti l’uso di imprecazioni o “altro linguaggio inaccettabile”. I Maneskin sarebbero superati solo da Francia, Malta e Svizzera.

Il sabato sera della Rai si preannuncia dunque molto movimentato.

Al Bano e Romina Power, la replica dei successi

Al Bano e Romina saranno invece protagonisti su Canale 5, con la replica del loro show 55 Passi nel Sole andato in onda nel 2019. Molto amata, questa raccolta dei grandi successi della coppia è stata trasmessa altre volte su Mediaset. Con ogni probabilità continuerà a essere seguita dai fan della coppia, che ha fatto sognare un’intera generazione per oltre trent’anni, ma anche dagli appassionati più tradizionalisti della musica italiana.

Il ritorno dell’Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest torna dunque dopo la versione “light” dell’anno scorso.

Durante quella che avrebbe dovuto essere l’ultima serata, infatti, Eurovision: Europe Shine a Light aveva celebrato gli artisti selezionati per l’edizione 2020. Diodato era riuscito a commuovere il pubblico con la sua esibizione all’Arena di Verona, in cui aveva cantato la sua Fai rumore, vincitrice di Sanremo 2020, e una versione acustica di Nel blu dipinto di blu.

Potrebbe interessarti